Taylor Swift, The Archer: il video del nuovo singolo della cantante americana, terso estratto dal nuovo album Lover.

Taylor Swift ha già lanciato un nuovo singolo. A poche settimane dall’uscita di You Need to Calm Down, pezzo che ha fatto incetta di nomination agli MTV Video Music Award, la cantante più amata d’America ha rilasciato un nuovo estratto dall’album Lover. E rispetto ai precedenti il tono è totalmente diverso.

Andiamo a scoprire tutti i dettagli sul nuovo singolo della cantante, pronta a rilasciare il suo primo album con la Universal Music dopo l’addio alla Big Machine.

Taylor Swift, The Archer: il video

Anticipato da qualche teaser già apparso sul web nelle scorse settimane, The Archer più che un singolo è una vera anticipazione dell’album. Un piccolo grande regalo per i fan della cantante americana.

Con una diretta sui social, Taylor ha spiegato di aver voluto dare ai suoi sostenitori l’opportunità di ascoltarlo in anteprima. Questo per un motivo semplice: si tratta della canzone più ‘intima’ del suo album Lover, quindi un pezzo particolarmente sentito dall’artista.

Questo il lyric video di The Archer:

Taylor pubblica The Archer

Mentre Me!, il primo singolo in duetto con Brendon Urie dei Panic! At the Disco, e You Need to Calm Down, il secondo singolo con Katy Perry nel video, ci presentavano una Swift allegra e giocosa forse come non mai, The Archer è un brano malinconico, cupo, romantico ma sofferto. Le sonorità anni Ottanta, con questi synth oppressivi e ossessivi, ci trasportano in un’atmosfera un po’ triste e disincantata.

L’autore del brano è il noto compositore Jack Antonoff, già in passato collaboratore fedele della Swift. Se queste sono le premesse, comunque, Lover sarà un album molto intrigante, con una varietà di tematiche affrontate che ci presentano una Taylor diversa rispetto a quella degli album precedenti.

Taylor Swift
Taylor Swift
TAG:
Brendon Urie Lover news Taylor Swift

ultimo aggiornamento: 24-07-2019


Marco Mengoni conquista Monte Cucco: ecco le splendide foto del concerto in alta quota

Aria di revival? Tiriamo fuori i vecchi LP!