Sting al Fabrique di Milano il 23 marzo: unica data italiana

Perché i Green Day si chiamano così?

Il grande Sting al Fabrique di Milano: l’evento è in calendario per il 23 marzo 2017: i biglietti saranno in vendita a breve.

Sting al Fabrique di Milano è il grande concerto della prossima primavera, quello che si deve tenere in considerazione: impossibile perdersi l’occasione di andare a vedere e soprattutto ad ascoltare l’iconico cantautore inglese. I biglietti per il concerto del 23 marzo prossimo saranno in vendita dalle ore 10 di venerdì 18 novembre su ticketone.it e su livenation.it. Come sempre, l’accesso alla prevendita in anteprima è possibile solo per i membri del fan club ufficiale: per loro si potranno acquistare dalle ore 10 di martedì 15 novembre, fino alle ore 17 di mercoledì 16 novembre.

“57th & 9th”

Il concerto sarà l’occasione per ascoltare dal vivo i pezzi dell’ultimo lavoro di Sting, intitolato “57th & 9th” e uscito l’11 novembre.
L’album è trainato dal bellissimo singolo “I Can’t Stop Thinking About You” e contiene un brano, dal titolo “50.000” dedicato a Prince, scomparso di recente.

Sting, che sarà ospite di Mika nel tv show di RaiDue “Stasera Casa Mika”, segna con questo album il ritorno al rock delle origini, ma ovviamente senza i Police. Il disco prende il nome dalla strada che il cantante percorre quotidianamente per andare a registrare le sue canzoni in studio; si avvale, tra gli altri, della collaborazione del batterista Josh Freese (Nine Inch Nails, Guns n’ Roses), del chitarrista Lyle Workman e dei Last Bandeleros. In tutto conta 13 brani.

Il live al Bataclan

Qualche giorno fa Sting si è esibito nel noto locale parigino Bataclan dopo la riapertura a un anno di distanza dagli attentati collegati all’Isis, che sterminarono 93 persone nel club.

Il cantante ha ammesso che si è trattato di un live complesso, vista la situazione, ma di certo ne è andato fiero, perché ha segnato il primo passo verso la rinascita del locale (e della vita artistica della città).

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 15-11-2016

Caterina Saracino

Per favore attiva Java Script[ ? ]