Sanremo 2019, la conferenza stampa di Claudio Baglioni

Tutto pronto per l’inizio del Festival di Sanremo 2019. Ecco le parole in conferenza stampa del direttore artistico Claudio Baglioni.

L’avventura del Festival di Sanremo 2019 è iniziata con la prima conferenza stampa di questa settimana del direttore artistico Claudio Baglioni, alla vigilia della prima serata di canzoni, il 5 febbraio 2019.

Tra concorrenti, ospiti e grandi momenti di spettacolo, l’artista ha svelato alcuni dettagli sull’organizzazione e su quello che sarà lo svolgimento di questo entusiasmante Sanremo 2019. Ecco le sue dichiarazioni più importanti.

Claudio Baglioni e il conflitto d’interessi

In apertura di conferenza ha preso la parola la direttrice di Rai Uno, Teresa De Santis, che ha parlato tra le altre cose del presunto conflitto d’interessi riguardante Claudio Baglioni: “Per come funziona l’industria dell’intrattenimento in Italia, e per eventi come il Festival di Sanremo, è frequente che siano le filiere amicali tra artisti e management a creare le condizioni perché si arrivi al massimo del risultato“.

Insomma, tutto nella norma. Baglioni è un artista e come tale ha relazioni, ma non si è certo prestato a giochi di potere. Capitolo chiuso prima ancora dell’inizio della kermesse?

CLAUDIO BAGLIONI
CLAUDIO BAGLIONI

Sanremo 2019: le parole in conferenza stampa di Claudio Baglioni

Ha quindi preso la parola il direttore artistico. Queste alcune delle sue dichiarazioni: “Sarà molto simile a quello che abbiamo fatto l’anno scorso. Non un Festival nazionalpopolare, ma popolar-nazionale. Continuerò a pensare che questo è il Festival della Canzone italiana, come è scritto nello statuto“.

Baglioni ha quindi confermato che canterà spesso nel corso della kermesse, anche se non canterà canzoni proprie, in quanto è qualcosa di già fatto lo scorso anno.

Sulla questione relativa agli ospiti internazionali, Baglioni ha voluto chiarire: “La situazione, rispetto a qualche anno fa, è cambiata. Fino ad alcuni anni fa la discografia permetteva agli ospiti di venire a Sanremo e avere una grande platea a disposizione, rinunciando così pure al cachet in cambio del passaggio. Ma si vendevano anche più dischi. Ora, invece, la Rai deve rompere il salvadanaio per stra-pagare questi personaggi“.

Quindi sì a Tom Walker e Luis Fonsi, ma non ci saranno altri grandi nomi dello star system internazionale. Certo, ci sarà Andrea Bocelli, che è più di un cantante italiano. Un artista con cui Baglioni duetterà su Il mare calmo della sera durante la prima serata.

Nel corso della conferenza stampa è stata anche annunciata la composizione della Giuria d’onore. Sarà presieduta da Mauro Pagani e composta da: Ferzan Ozpetek, Camila Raznovich, Serena Dandini, Claudia Pandolfi, Elena Sofia Ricci, Beppe Severgnini e Joe Bastianich.

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/festivaldisanremo

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 04-02-2019