Sanremo 2016, i superospiti oscurano i Big e la gara passa quasi in secondo piano

Sanremo 2016, i superospiti oscurano i Big e la gara passa quasi in secondo piano

Ieri la prima serata del Festival di Sanremo 2016: Carlo Conti sceglie di giocarsi subito la carta Pausini-Elton John ma sono i sui 10 Big ad essere oscurati.

Quando le grandi star mettono in ombra i cantanti in gara: è successo, in parte, ieri sera, nel corso della prima serata del Festival di Sanremo 2016. Un Carlo Conti più ingessato del solito che forse sentiva il peso del secondo anno del suo Festival, dopo il successo del primo, quello del 2015, e con il rischio di un continuo confronto che effettivamente c’è stato. Ed è anche per questo, forse, che il conduttore e direttore artistico della kermesse ha deciso di affidarsi da subito a due pezzi forte, due artisti come Laura Pausini ed Elton John (oltre a Maître Gims) che, vista la caratura internazionale, avrebbero potuto assolutamente essere preservati per le successive serate, una volta fatto decollare il Festival. Invece della serata di ieri è rimasta solo la doppia performance delle due star, oltre a quella di una valletta che ha tenuto su la serata (Virginia Raffaele) e due che non sono sembrati a loro agio sul palco, come Gabriel Garko e Madalina Ghenea, nonostante quest’ultima sia sembrata decisamente più spigliata dell’attore. L’impressione è che Conti evitasse di calpestare terreni pericolosi: nessun riferimento alle unioni civili con Elton John né ai nastri arcobaleno che Noemi, Arisa e Ruggeri hanno portato sul palco.

La musica dei primi dieci big in gara

E la musica dei Big in gara? Ieri i primi dieci cantanti si sono esibiti ma le tante interruzioni dovute a superospiti comici (Aldo Giovanni e Giacomo) e ad altri siparietti, hanno tolto un po’ di suspance e quella normale attesa che dovrebbe essere riservata a chi è in gara al Festival.

Carlo Conti ha scelto di mixare artisti consumati, come gli Stadio ed Enrico Ruggeri, con i più giovani, la maggior parte ex talent.

L’apertura è stata affidata a Lorenzo Fragola, mentre ha chiuso, in fretta e furia, Irene Fornaciari, alle soglie della mezzanotte. Non può essere una sorpresa aver visto la figlia di Zucchero negli ultimi quattro posti visto l’orario in cui si è presentata sul palco dell’Ariston.

Lorenzo Fragola ha rotto il ghiaccio, problemi di audio per gli Stadio

Emozionato il duo Iurato-Caccamo: i due ragazzi sono i favoriti dei bookmaker e infatti al momento il pronostico è stato rispettato visto che l’ex cantante di Amici e il vincitore di Sanremo Giovani sono tra i sei artisti ‘salvi’. Qualche problema di audio ha caratterizzato invece la performance di Gaetano Curreri e degli Stadio mentre è stato Lorenzo Fragola a rompere il ghiaccio e ad esibirsi per primo in apertura di serata.

ultimo aggiornamento: 10-02-2016