Sanremo 2015: “Libera” di Anna Tatangelo (testo e video ufficiale)

Perché i Green Day si chiamano così?

Il brano musicale presentato dall’artista Anna Tatangelo al Festival di Sanremo 2015.

[jwplayer mediaid=”3925″]

Anna Tatangelo – Libera

Sorridere alla pioggia mentre bagna e cade
Morire in un tuo bacio senza respirare
E perdermi come una goccia
In mezzo alle tue braccia
In mezzo al mare
Guardare le paure
Bruciare dentro il sole
E sentire che con te
Sono Libera
Libera
Come una nuvola nel vento
Che si dondola
Unica, Unica
Come la luce della luna quando illumina
Trovar la pace solamente in un tuo abbraccio
E non accorgersi di come corre il tempo
Sentirsi come un fiore
Incapace di appassire
Solo se mi guardi tu
E guardare le paure
Bruciare dentro il sole
Sentire che con te
Sono libera
Libera
Come una nuvola nel vento
Che si dondola
Unica, Unica
Come la luce della luna quando illumina
E se dicessi
Un’altra volta che vuoi rimanere
Ripetilo per tutto
Il tempo che rimane
Sono Libera
Libera
Come una nuvola nel vento
Che si dondola
Unica, Unica
Come la luce della luna quando illumina
Unica, Unica
Come la luce della luna quando illumina

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 12-02-2015

Luca Rosia