Samuele Bersani in Chiedimi se sono felice: le canzoni più importanti della colonna sonora del film cult di Aldo, Giovanni e Giacomo.

Se c’è un motivo per cui Chiedimi se sono felice è considerato, quasi all’unanimità, uno dei capolavori della filmografia di Aldo, Giovanni e Giacomo e, più in generale, dell’intera commedia italiana, è non solo la sua intelligente ironia, ma anche una colonna sonora da brividi, perfettamente integrata con ogni singola scena. Una soundtrack curata da uno dei cantautori di maggior talento della nostra canzone d’autore: Samuele Bersani. Andiamo a riscoprire le canzoni più importanti di Chiedimi se sono felice, brani diventati leggendari (anche) grazie a questo film.

Samuele Bersani
Samuele Bersani

Le canzoni di Samuele Bersani per Chiedimi se sono felice

Partiamo da Senza titoli, brano che accompagna la scena in cui Giovanni si presenta a casa di Silvana, fidanzata di Aldo, per “scaricarla”. A causa di uno scambio di persone, finisce per incontrare per la prima volta Marina, la donna di cui si innamora. Il loro dialogo è camuffato e nascosto proprio dalla musica della canzone, che fa da sottofondo a un primo vero e proprio innamoramento:

Più avanti, nell’epica scena della cena, è invece grande protagonista della sequenza la canzone Chiedimi se sono felice, brano eccezionale che dà il titolo al film e che racconta, con la consueta malinconia bersaniana, una riflessione su presente, passato, e quella felicità così sfuggente. Il brano fa da sottofondo alla scena in cui Giovanni si rende conto di essersi innamorato di Marina, e torna anche sul finale del film, per la scena conclusiva del Cyrano. Riascoltiamola:

Ad accompagnare il primo bacio tra Giovanni e Marina è invece Replay, brano presentato a Sanremo dallo stesso Bersani. Una canzone che rappresenta la malinconia provata da Giovanni nel presente, ripensando a quel bacio, ma anche quella provata da Marina e dai suoi primi dubbi sulla relazione con il protagonista baffuto del trio.

E arriviamo quindi ai due classici che maggiormente hanno segnato la carriera di Bersani, oltre che il successo della colonna sonora di questo film. Uno è Spaccacuore, la canzone perfetta per accompagnare la scena, straziante per certi versi, del momento in cui Marina lascia Giovanni mentre quest’ultimo è immobile, sul suo posto di lavoro da manichino all’interno del centro commerciale.

E si chiude con Giudizi universali, che è un po’ la summa del film. Il capolavoro assoluto della discografia di Bersani dell’intera pellicola e accompagna la scena celeberrima della teoria del piano inclinato descritta da Aldo, quella che porterà Marina dalle braccia di Giovanni a quelle di Giacomo:

Non solo Bersani: il caso Teorema

All’interno di una colonna sonora tutta incentrata sulle canzoni più belle di Samuele Bersani, tratte dal suo album L’oroscopo speciale, è diventata però un vero e proprio cult Teorema di un altro cantautore, Marco Ferradini.

Leggi anche -> Chi è Marco Ferradini, padre del Teorema più famoso della storia (della musica)

Il brano viene infatti utilizzato in una delle scene più famose e divertenti, quella del supermercato. Qui Aldo si spaccia da insegnante d’amore per il discepolo Giacomo, donandogli le pillole di saggezza presenti nella canzone più famosa di Ferradini.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 16-11-2022


Il significato di Hayya Hayya, la canzone ufficiale dei Mondiali Qatar 2022

A Star is Born: tutte le canzoni del film con Lady Gaga