Qatar 2022, tutto pronto per l’inizio dei Mondiali: ecco il significato di Hayya Hayya, la canzone ufficiale.

Il countdown è terminato. I Mondiali di Qatar 2022, i più controversi di tutti i tempi, detestati non solo dagli italiani, che non vi parteciperanno a causa dell’eliminazione inaspettata degli Azzurri di Mancini, ma di tantissimi appassionati in tutto il mondo, stanno per partire. Un’edizione così particolare non poteva che avere anche una colonna sonora particolare. La FIFA stavolta ha infatti scelto come inno ufficiale della manifestazione Hayya Hayya (Better Together), canzone interpretata dalla star R&B Trinidad Cardona, dal nigeriano Davido e da Aisha, star qatariota. Scopriamo insieme il significato.

Il nuovo inno dei Mondiali 2022

Non è la prima volta che la Coppa del Mondo ha una canzone ufficiale come tema d’accompagnamento. Dal 1962 è capitato sempre. La primissima e celeberrima fu El Rock del Mundial, interpretata dai Los Ramblers, ma ne abbiamo avute alcune rimaste davvero nella leggenda.

Coppa del Mondo, Mondiali Qatar
Coppa del Mondo, Mondiali Qatar

Possiamo ricordare ad esempio, nel 1978, la Marcha del Mundial del nostro Ennio Morricone con l’Orchestra Filarmonica di Buenos Aires, Mundial ’82 di Placido Domingo per i Mondiali in Spagna, la celeberrima e Un’estate italiana di Gianna Nannini ed Edoardo Bennato per l’edizione del 1990 nel nostro Paese, La Copa de la Vida di Ricky Martin per Francia ’98 o la hit Waka Waka di Shakira per i Mondiali in Sudafrica nel 2010.

Il significato di Hayya Hayya

Stavolta gli organizzatori hanno invece preferito affidarsi non solo una cantante di casa, ma anche a un rappresentante dell’America (mondo occidentale) e dell’Africa, per dare una forza simbolica all’intero inno e alla manifestazione in sé. Lo ha spiegato senza mezzi termini il direttore commerciale della FIFA, Kay Mandati: “Mettendo insieme voci provenienti da America, Africa e Medio Oriente, questa canzone simboleggia il modo in cui la musica e il calcio può unire il mondo“.

Leggi anche -> Niente Mondiali per Dua Lipa: duro attacco della popstar al Qatar

Nel testo, rigorosamente in inglese, troviamo dunque riferimenti ottimisti e allegri al futuro: “Voglio camminare lungo ogni strada, voglio mettercela tutta con il mondo ai miei piedi, passare da ogni discoteca e non saltare un beat, voglio far festa otto giorni a settimana. Te lo prometto, tutto andrà a posto, ogni domani, qualsiasi cosa accada“.

Di seguito il video con il testo di Hayya Hayya:

Riproduzione riservata © 2022 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 16-11-2022


Lazza riparte dall’Ouver-Tour 2023: tutte le date dei concerti del rapper

Chiedimi se sono felice: tutte le canzoni presenti nella colonna sonora di Samuele Bersani