I primi singoli italiani del 2023: le canzoni che ascolteremo nei primi giorni del nuovo anno.

Il countdown sta per terminare. Il 2023 è già alle porte, con i suoi buoni propositi, le promesse che manterremo, quelle che non manterremo, i cambiamenti, le rivoluzioni e tutto quel che comporta il passaggio da un anno all’altro. Non sappiamo ancora cosa ci riserveranno i prossimi mesi, ma sappiamo che ascolteremo sicuramente tanta nuova buona musica, e sin dai primi giorni dell’anno. Ecco quali saranno i primi singoli italiani che ci daranno il benvenuto.

I primi singoli italiani in uscita nel 2023

A rompere il ghiaccio con il nuovo anno sarà Tiziano Ferro. Il cantautore di Latina ha deciso il 1° gennaio di fare un bellissimo regalo a tutti i suoi fan, rendendo disponibile anche in rotazione radiofonica il suo nuovo singolo. Non un brano che non conosciamo. Anzi, era già presente sia nell’album di thasup che nel suo, ma che finora non era mai stato estratto ufficialmente da questi lavori. Stiamo parlando del loro duetto sulle note di r()t()nda.

Tiziano Ferro
Tiziano Ferro

A due giorni di distanza, toccherà invece a Fabio Rovazzi tornare a far sentire la sua voce e la sua musica con un nuovo attesissimo singolo, questo sì del tutto inedito. Si tratta di Niente è per sempre, canzone su cui conosciamo per il momento pochi dettagli.

Leggi anche
Fabio Rovazzi, lo youtuber diventato cantante

Il ritorno dei Måneskin

Saranno diverse le canzoni che ci accompagneranno nei primi giorni del 2023, ma il pubblico italiano e internazionale attende soprattutto un brano: il nuovo singolo dei Måneskin, che hanno già annunciato in uscita per il 13 gennaio la loro nuova Gossip, canzone suonata con il grande Tom Morello.

La domanda che tutti si pongono è, infatti, se il 2023 sarà un ennesimo anno di conferma per la band romana, attesa anche dalla pubblicazione nelle prime settimane dell’anno del loro nuovo album, il primo pubblicato dopo il successo all’Eurovision 2021. La risposta è però già certa: sicuramente non ci deluderanno.

Riproduzione riservata © 2023 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 30-12-2022


Perché Vivienne Westwood è stata la vera madrina del punk

Perché la voce di Whitney Houston rimane una delle più belle nella storia della musica