Paul McCartney potrebbe non suonare mai più dal vivo: la confessione dell’ex Beatle spiazza i fan. Ecco le sue dichiarazioni sull’emergenza Covid.

Paul McCartney sta per pubblicare un nuovo album di inediti, ma potrebbe non presentarlo mai dal vivo. Il cantautore britannico ha dichiarato che, a causa dell’emergenza Coronavirus, potrebbe non suonare mai più. L’artista, atteso nel 2020 per due concerti in Italia, potrebbe non effettuare più concerti in assoluto. E non è una questione di opportunità, ma di tempo. A 78 anni compiuti, Paul sa che non potrà restare attivo nel mondo della musica ancora a lungo. E così ha scelto di essere completamente sincero con i fan: ecco le sue dichiarazioni.

Paul McCartney: niente più concerti?

Il 2020 ha mandato in aria tutti i progetti di Paul McCartney, che ha scelto di concentrarsi su un nuovo album di inediti, essendo impossibile dedicarsi ai concerti dal vivo. Tutti i suoi live sono stati rimandati al 2021 o cancellati del tutto, come nel caso di quelli italiani. Ma con l’emergenza sanitaria che continua a stringere il mondo, potrebbe non esserci più tempo per poter recuperare alcun tipo di live.

Paul McCartney
Paul McCartney

Lo ha rivelato lo stesso cantautore ex Beatle alla BBC: “Se ripenso all’ultimo concerto che ho fatto, l’anno scarso, a Los Angeles, mi chiedo: ‘Uh, e se fosse anche il mio ultimo concerto?’“. Tra due estati l’artista compirà 80 anni, e forse potrebbe non aver tempo di tornare sul palco. Tuttavia, preferisce essere ottimista: “Sarà fantastico tornare a stare in mezzo alla gente senza preoccuparsi, godendosi lo show di una band dal vivo o essendo la band che suona sul palco. Incrocio le dita“.

Paul McCartney riparte da McCartney III

Non sappiamo se tornerà sul palco molto presto o mai più, ma quel che è certo è che a dicembre sir Paul darà alle stampe l’ennesimo album in studio della sua carriera. In questo 2020 così difficile, almeno il cantautore regalerà ai fan un motivo per sorridere e per guardare al futuro con una colonna sonora nuova e capace di emozionare. Di seguito il trailer del suo album:

TAG:
Paul McCartney strillo

ultimo aggiornamento: 02-11-2020


Omaggio a Gigi Proietti: ecco le sue canzoni

Ariana Grande, niente tour prima del 2022: “Non voglio mettere in pericolo i miei fan”