Alla scoperta di Ornella Vanoni, la ragazza che sognava di diventare estetista. Dall’incontro con Giorgio Strehler a quello con Gino Paoli.

Nata il 22 settembre del 1934 sotto il segno della Vergine, Ornella Vanoni è una delle icone della musica italiana. La cantante calca i palcoscenici più prestigiosi ormai dal 1956 e ancora nel 2018 è stata in grado di portare a Sanremo una canzone prestigiosa come Imparare ad amarsi. Andiamo alla scoperta di qualche curiosità sulla carriera e sulla vita privata della cantante.

Chi è Ornella Vanoni: la biografia

In pochi sanno che la giovane Ornella Vanoni sognava di fare l’estetista. Avrebbe cambiato radicalmente i suoi piani quando, durante il suo primo anno di recitazione, si innamorò di Giorgio Strehler, suo insegnante. La relazione sarebbe finita, come rivelato dalla cantante, per la dipendenza da cocaina di Strehler. Sarebbe stato comunque proprio Giorgio a spingerla a cantare nel corso degli intervalli degli spettacoli teatrali, avviando di fatto la carriera di Ornella Vanoni.

Ornella Vanoni
Ornella Vanoni

La svolta arriverà negli anni Sessanta dopo l’incontro con Gino Paoli: tra i due nasce un rapporto sentimentale profondissimo e una collaborazione artistica che porterà la cantante alla ribalta sulla scena musicale italiana. Divenuta ormai un’icona dello spettacolo italiano, la cantante e attrice sfida gli umori e le tradizioni dell’epoca posando nuda. Ornella Vanoni posa per la versione italiana di Play Boy creando anche un certo scalpore.

Cosa fa oggi Ornella Vanoni? Nonostante abbia superato di molto le 80 primavere, continua ad essere una delle cantanti più apprezzate dagli italiani, e ogni volta che sale su un palco le emozioni sono assicurate. Nel 2021 è stat atra l’altro tra le regine dell’estate grazie alla hit Toy boy con Colapesce e Dimartino.

Ornella Vanoni: la discografia in studio

1961 – Ornella Vanoni
1963 – Le canzoni di Ornella Vanoni
1965 – Caldo
1966 – Ornella
1967 – Ornella Vanoni
1968 – Ai miei amici cantautori
1969 – Io sì – Ai miei amici cantautori n.2
1972 – Un gioco senza età
1973 – Ornella Vanoni e altre storie
1973 – Dettagli
1974 – Quei giorni insieme a te
1974 – A un certo punto…
1974 – La voglia di sognare
1975 – Uomo mio bambino mio
1976 – La voglia la pazzia l’incoscienza l’allegria
1976 – Amori miei
1976 – Più
1977 – Io dentro
1977 – Io fuori
1978 – Vanoni
1980 – Ricetta di donna
1981 – Duemilatrecentouno parole
1983 – Uomini
1986 – Ornella &…
1987 – O
1989 – Il giro del mio mondo
1990 – Quante storie
1992 – Stella nascente
1995 – Sheherazade
1997 – Argilla
2001 – Un panino una birra e poi…
2001 – E poi… la tua bocca da baciare
2002 – Sogni proibiti – Ornella e le canzoni di Bacharach
2003 – Noi, le donne noi
2004 – Ti ricordi? No non mi ricordo
2007 – Una bellissima ragazza
2008 – Più di me
2009 – Più di te
2013 – Meticci (Io mi fermo qui)
2018 – Un pugno di stelle
2021 – Unica

La vita privata di Ornella Vanoni: Gino Paoli l’amore controverso di una vita

La cantante è stata per anni legata sentimentalmente a Gino Paoli. Ornella incontra il noto cantautore nel 1960, quando è iniziata la lunga e travagliata storia di amore. Dalla relazione tra i due sarebbe nato anche un bambino, perso a causa dell’aborto avuto dalla donna. Già in precedenza Ornella Vanoni aveva abortito, questa volta spontaneamente. Padre del bambino era un ragazzo svizzero che non voleva il figlio. Lei accettò suo malgrado e decise di interrompere la gravidanza.

Ai microfoni di Vanity Fair Ornella ha parlato a cuore aperto della sua storia con Gino Paoli: “In amore sono stata spesso delusa, ma forse ho deluso anche io. La storia con Gino Paoli è stata un casino, un amore molto travagliato e forse ho amato Paoli così tanto proprio per questo. Non lo possedevo, non lo avevo. Quando non hai una persona sei portato a credere che l’amore più grande sia quello che ti fa soffrire di più“. E sarà per questo che più volte ha dichiarato di essere stufa degli uomini

Nello stesso 1960 la cantante sposa Lucio Ardenzi, dalla cui relazione nascerà il figlio di Ornella Vanoni, Cristiano Ardenzi. A distanza di anni l’artista ha ammesso di aver commesso un errore: il rapporto con il noto impresario teatrale sarebbe infatti naufragato dopo pochi anni per il grande amore che la Vanoni provava proprio per Gino Paoli. “Non mi sarei dovuta presentare all’altare il giorno del matrimonio, sarei stata più corretta“, ha dichiarato a distanza di anni la cantante.

Negli anni Novanta viene attribuita alla Vanoni una storia con Vittorio Usigli, un avvocato veneziano che conquisterà le luci della ribalta per la sua collaborazione con Silvio Berlusconi, con il quale avrebbe riorganizzato Forza Italia.

Anche a causa delle sue controverse relazioni amorose Ornella, arrivata presto a confrontarsi con le dinamiche complesse del mondo dello spettacolo, ha dovuto fare spesso i conti con crisi depressive che l’hanno costretta ad allontanarsi dalla luce dei riflettori.

Sai che…

– Dove vive Ornella Vanoni? Nonostante sia milanese e passi molto tempo nella sua città, è innamorata di Venezia e ha deciso di vivere lì. Non si conoscono i suoi guadagni, ma di recente Ornella ha annunciato che il suo patrimonio è esaurito in quanto non è mai stata aiutata a gestire i soldi ricevuti.

– Qual è la malattia della cantante milanese? Ornella ha sofferto di depressioni, un insidioso male che ha sconfitto per ben tre volte. Nel 2020 ha avuto anche il Covid, superato brillantemente.

Oggi Ornella Vanoni è ancora un personaggio amatissimo, e lo dimostra anche il seguito che ha su Instagram il suo account ufficiale.

Di seguito il video de L’appuntamento di Ornella Vanoni:

Riproduzione riservata © 2022 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 22-09-2022


Quanto guadagnano i giudici di X Factor? Ecco tutte le cifre

John Coltrane, il sassofonista dell’amore universale