Nek: la dedica per la laurea della figlia Martina su Instagram

La figlia adottiva di Nek si laurea: il dolce messaggio dell’artista sui social

Nek, la figlia adottiva Martina si laurea: ecco il messaggio pubblicato su Instagram dal cantautore, genitore orgoglioso.

C’è una nuova laureata nella famiglia di Nek: è Martina, la figlia adottiva dell’artista, nata dalla precedente relazione di Patrizia Vacondio ma di fatto cresciuta da entrambi come genitori naturali. Non a caso, in un giorno così speciale, il cantautore le ha voluto fare un regalo pubblico: una dedica dolcissima e ricca di orgoglio, pubblicata sui social insieme ad alcune foto della neolaureata.

Nek: la dedica per la figlia Martina dopo la laurea

La ragazza, 24 anni, si è laureata per la seconda volta con un bel 110 e lode, rendendo fieri i propri genitori. Non a caso, il cantautore ha voluto scriverle una dedica davvero splendida sui social: “Hai studiato tanto, hai messo in ogni istante di questo percorso entusiasmo e passione e oggi ti meriti questo successo, il secondo 110 e lode della tua carriera universitaria“.

Nek
Nek

Il messaggio del cantautore di Sassuolo continua così: “Sei tu la scintilla rivoluzionaria. Lo sei sempre stata. E noi siamo fieri della persona che sei e sarai“.

Di seguito il post con una splendida foto di Martina, più sorridente che mai:

Nek: chi è la figlia Martina

Martina Vacondio Neviani ha 24 anni ed è una delle figlie di Nek e Patrizia. È stata lei a scegliere di utilizzare il cognome del cantautore, nonostante non sia il suo padre naturale. E in un’intervista di qualche tempo fa ha dichiarato: “È una cosa che gli dovevo“.

Un’ennesima dimostrazione dello straordinario legame tra Nek e sua moglie Patrizia, sposati ormai da oltre vent’anni. Il loro matrimonio è sempre più forte, e nonostante qualche difficoltà, i due sono oggi più innamorati che mai. Lo stesso artista ha spiegato in un’intervista riportata da Vanity Fair: “Ho imparato che in due, in un matrimonio di lunga data, si può essere incorruttibili proprio nel superamento degli errori“.

ultimo aggiornamento: 07-07-2020