Negramaro con Fabri Fibra, Fino al giorno nuovo: il significato
Vai al contenuto

I Negramaro duettano con Fabri Fibra nel nuovo singolo Fino al giorno nuovo

Negramaro

Fino al giorno nuovo, i Negramaro duettano con Fabri Fibra: il significato del testo del nuovo singolo della band salentina.

L’estate è finita anche per i Negramaro, e non senza polemiche a causa dei problemi che hanno fatto da contorno al loro concerto speciale a Galatina. Alla vigilia dell’autunno, per Giuliano Sangiorgi e compagni è arrivato il momento di voltare pagina, e per farlo tornano in rotazione radiofonica e sulle piattaforme streaming con un singolo con sorpresa: Fino al giorno nuovo.

Un brano in arrivo per Sugar dal 15 settembre e che vedrà collaborare il gruppo salentino insieme a uno dei decani del rap italiano: Fabri Fibra. Scopriamo insieme tutti i dettagli e il possibile significato della nuova canzone.

Negramaro, Fino al giorno nuovo: la canzone con Fabri Fibra

Con questo nuovo pezzo la band salentina anticiperà il prossimo album di inediti, atteso non per questo finale di 2023 ma direttamente per il prossimo anno, il 2024. Per la prima volta il sound pop rock del gruppo salentino si unirà con le barre sempre ficcanti e acute del rapper marchigiano, uno degli artisti più importanti nella musica italiana.

Negramaro
Negramaro

Prodotta dallo stesso Giuliano con Davide Simonetta e scritta da Sangiorgi a quattro mani con Fibra, promette di essere un mix davvero esplosivo, l’unione di due mondi apparentemente molto lontani, ma in grado di fondersi in maniera magistrale. Con tutta probabilità, tra l’altro, farà a questo punto parte anche della scaletta dei tre concerti della band in programma il 22, 23 e 24 settembre all’Arena di Verona.

Il significato di Fino al giorno nuovo

Non conosciamo ancora dettagli sul nuovo album della band salentina, ma sappiamo invece che il nuovo singolo, Fino al giorno nuovo, è incentrato su una condizione esistenziale di insofferenza. Lo rivelano alcuni versi cantati proprio da Fibra: “Sono solo uno tra i tanti, sono solo un uomo e scoppio. Se non c’è uno scopo soffoco se resto sotto“.

Leggi anche
Ernia, Bresh e Fabri Fibra insieme nella nuova hit Parafulmini

Una condizione difficile da sopportare, ma che in qualche modo trova una liberazione nel ritornello gridato a squarciagola da Sangiorgi: “E spacco, spacco, spacco tutto, tanto poi c’è tempo. E urlo, urlo, urlo e mi libero del resto“.

Di seguito il post con l’annuncio pubblicato dalla band sui social:

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 14 Settembre 2023 18:26

Durare è il nuovo singolo di Laura Pausini