Muse: nel prossimo tour vogliono effetti speciali mai visti prima

Lo show dei Muse non si ferma mai tra il video a 360° di “Revolt” e l’idea di far levitare la band sul palco, tante le novità che la band regala e regalerà ai suoi fans

Il Drones World Tour dei Muse quest’anno ha impressionato da quanta tecnologia è stato caratterizzato? Non avete ancora vista niente, perchè questo è solo l’inizio! La band di Matthew Bellamy non si accontenta e ci sono allo studio nuove sorprese da proporre dal vivo in futuro. Hanno appena concluso l’imponente Tour che li ha portati a solcare i palchi più grandi del pianeta, ma non sanno proprio stare con le mani in mano e pare abbiano già nuovi progetti i cantiere.

Come riporta Music Week, è stato lo stesso regista del tour dei Muse, Glen Rowe, ha rivelare durante una conferenza al Musexpo che, nei concerti futuri, la band andrà oltre l’immaginabile.

Proprio nelle scorse ore, infatti la band del Devonshire ha rilasciato sui propri canali il nuovo video a a 360° di Revolt, canzone tratta dal loro ultimo album Drones uscito nel 2015.

Le parole del direttore del tour

Il direttore dei tour dei Muse Glen Rowe alla conferenza MUSICEXPO ha dichiarato:

“E’ ridicolo, ma la nostra sfida è quella di cercare di escogitare qualcosa di sempre più sorprendente. Vogliamo fare un palcoscenico fatto di magneti così che la band possa levitare su altri magneti. Sono questi i quesiti che mi tengono sveglio tutte le notti. Se ci sono i tecnici dei magneti, vi prego di venirmi a trovarmi perché è quello che vogliamo fare”.

Come rendere realtà una simile impresa pare sia ancora da stabilire, ma l’idea c’è e Rowe non pare intenzionato a farsi scoraggiare tanto facilmente. Potrebbero però non giocare a suo favore le tempistiche.

Bellamy questa estate ha ipotizzato per la band un tour nei club per celebrare i venticinque anni di attività in cui la scaletta sarebbe scelta dai fans e a tal proposito è stata subito aperta una petizione per convincere i Muse a fare questo tour.

Fonte Immagine: Facebook

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 01-11-2016