È morto DMX: il rapper sarebbe morto il 9 aprile in seguito a un’overdose dopo essere stato ricoverato per diversi giorni.

Il mistero è stato purtroppo svelato, anche se con qualche ora di ritardo. È morto DMX. Il rapper è scomparso a New York il 9 aprile, ma era ricoverato in gravissime condizioni per un attacco di cuore dal 2 aprile 2021. Non si conoscono ancora le cause ufficiali della sua morte, ma le testate americane parlano di un’overdose di droga. La notizia della sua scomparsa, circolata nelle scorse ore, era stata in un primo momento smentita dall’entourage, regalando false speranze, purtroppo, a tutti i suoi fan.

È morto DMX: il rapper aveva 50 anni

La notizia del suo ricovero era stato dato da TMZ, che aveva riferito la preoccupazione della famiglia dell’artista, le cui condizioni sono sembrate fin da subito estremamente delicate. La notizia della morte è stata inizialmente smentita, salvo essere confermata nelle ultime ore del 9 aprile.

Rapper
Rapper

A dare maggior forza alle smentite era stato anche il rilascio di una nuova canzone del rapper, in collaborazione con due leggende viventi come il chitarrista Steve Howe degli Yes e il batterista Ian Paice dei Deep Purple. Ascoltiamo insieme X Moves:

Chi era DMX

Earl Simmons, questo il suo vero nome, era nato il 18 dicembre 1970 ed era cresciuto nei sobborghi di New York tra povertà e contesto sociale differente. La sua via di salvezza, come per altri artisti, è stata proprio la scoperta dell’hip hop. Il suoi nome d’arte deriva dalla drum machine digitale DMX, diventata poi acronimo di Dark Men X.

Nel 1997 aveva firmato con la storica Def Jam Records, dando alle stampe il primo singolo, Get at Me Dog, nel 1998. Il suo primo album, It’s Dark and Hell Is Hot, aveva venduto quattro milioni di copie. Nel corso degli anni aveva alternato successi a gravi accuse di violenza, senza fermare però la sua scelsa, come confermato dal secondo album Blood of My Blood, triplo disco di platino. Aveva anche fatto il suo esordio nel mondo del cinema, recitando nella pellicola Romeo deve morire.


Paura per Orietta Berti, ricoverata per sospetta ischemia: ecco come sta

Elisa piange per la scomparsa degli zii, uccisi dal Covid