Morgan: eccessi e successi dell’artista controverso!

Da mitico frontman dei Bluvertigo a giudice di talent show, non c’è giorno in cui Morgan non abbia fatto parlare di sé: scopriamo alcune delle controversie legate al cantante!

Marco Castoldi, in arte Morgan, nasce il 23 dicembre del 1972 e fin da bambino mostra un’inclinazione per la musica del tutto fuori dal comune. Inizia a suonare la chitarra a 6 anni, pur essendo mancino e pur dovendola praticamente imparare a suonare da autodidatta. Dopo la chitarra verranno anche il piano, e a seguire il sintetizzatore, rendendolo uno dei polistrumentisti della scena rock e glam più apprezzati d’Italia. Oltre alla sua musica e ai suoi look eccentrici però, Morgan è un personaggio che interessa il pubblico anche per la sua vita personale spesso turbolenta. Scopriamo cosa c’è da sapere su di lui!

Morgan: la vita privata del cantante polistrumentista

Prima tappa fondamentale per la formazione di Morgan è la morte, avvenuta per suicidio, di suo padre. All’epoca Morgan aveva 16 anni, e il gesto del padre influenzerà anche i suoi anni a venire: “Aveva dei debiti, non tanti, ma li aveva, e io all’epoca avevo 16 anni. Lui mi ha dato un barattolino, dove si riponevano le pellicole fotografiche, ci ha messo centomila lire e me lo ha messo in mano. Poi ha salutato me e mia sorella, e si è ucciso quella mattina”, ha raccontato a L’Intervista di Maurizio Costanzo.

Morgan alias Marco Castoldi
Morgan alias Marco Castoldi

Dopo il successo dei Bluvertigo e la relazione da sogno con l’attrice Asia Argento, da cui avrà la figlia Anna Lou, Morgan sprofonda di nuovo in un tunnel di depressione e, durante una controversa intervista a Max, confessa di fare uso di cocaina“La droga apre i sensi a chi li ha già sviluppati, e li chiude agli altri. Io non uso la cocaina per lo sballo, a me lo sballo non interessa. Lo uso come antidepressivo. Gli psichiatri mi hanno sempre prescritto medicine potenti, che mi facevano star male. Avercene invece di antidepressivi come la cocaina. Fa bene.

E Freud la prescriveva. Io la fumo in basi perché non ho voglia di tirare su l’intonaco dalle narici. Me ne faccio di meno, ma almeno è pura. Ne faccio un uso quotidiano e regolare.” Il cantante smentisce di aver farro una simile dichiarazione, ma solo un anno più tardi verrà condannato per oltraggio a pubblico ufficiale, mentre un suo presunto “pusher” viene arrestato di fronte al cancello della sua abitazione di Monza.

Nel 2013 viene ricoverato per un abuso di farmaci, e scriverà su Facebook: “Marco Castoldi ha deciso di liberarsi dai suoi demoni e chiede di farlo senza essere, per l’ennesima volta, insultato, denigrato, deriso e strumentalizzato.”

Morgan: le figlie e le controversie legali

Nonostante Morgan abbia sempre ribadito di non essere un padre assente e di amare in maniera spropositata le sue figlie Anna Lou e Lara, sia Asia Argento che la sua ex Jessica Mazzoli (ex partecipante del talent X Factor, di 19 anni più giovane di lui), interverranno più volte anche pubblicamente per denunciare il fatto che Morgan non paghi loro gli alimenti 

“Stai per caso facendo una magia? Perché non fai apparire un paio di scarpe a tua figlia che è rimasta senza scarpe? La prima e l’ultima volta che ne ha viste un paio da te aveva 11 mesi”, scrive su Facebook Jessica Mazzoli; mentre Asia Argento dichiara alla Stampa: “Morgan ha ignorato le sue responsabilità legali e morali, vergognosamente, trascurando completamente le cure della propria figlia, lasciando tale responsabilità interamente a una madre single in difficoltà finanziarie. Ecco come è andata veramente.”

Morgan: la casa e lo sfratto

Nel 2018, a seguito delle cause intentate dalla sua ex moglie Asia Argento, circola la voce che a Morgan verrà pignorata la sua casa a Monza. Oltre a una petizione messa in atto dai suoi fan per far sì che il cantante  non venga allontanato dal suo appartamento, lo stesso Morgan scrive su Facebook:“Da un giorno all’altro io vengo a sapere che ho un gigantesco debito con l’Agenzia delle Entrate, accumulatosi in 10 anni di tasse mai pagate. Io di certo non ho mai detto a chi gestiva il mio denaro di non pagare le tasse”.

“Sono stato cacciato e non pagato”. […] “Tutti sono interessati solo ai soldi, amano e odiano per soldi. Io quando i soldi mancano sono tranquillo, perché la mia ricchezza è fatta di altro”. Sul finale un pensiero per Anna Lou, la “bambina fantastica che non ha colpa”. “La cosa che mi importa è che mia figlia mi vuole bene e si merita genitori che dialoghino volando alto e non solo di faccende pecuniarie. Magari di arte, ogni tanto”. In seguito il cantante annuncerà con un post su Facebook di volersi liberare di tutte le sue cose, che avrebbe messo ad un’asta consultabile dai fan tramite web.

Monza, sabato 16 dicembre 2017Il Morgan che avete conosciuto fino ad oggi è morto. Chiuso un ciclo di vita, mi…

Pubblicato da Morgan su Sabato 16 dicembre 2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 02-11-2018