Michael Jackson: un evento a Las Vegas per il suo sessantesimo compleanno

Il 29 agosto 2018 Michael Jackson avrebbe compiuto sessant’anni. E per l’occasione la Sony Music sta organizzando un evento a Las Vegas.

Michael Jackson è stato e sarà per sempre una delle icone della musica pop. L’uomo dei record di vendite, autore di hit intramontabili e che ha conquistato il mondo con il suo stile, la sua voce e le sue mosse da ballerino provetto, avrebbe compiuto 60 anni il 29 agosto di quest’anno, se non fosse mancato nel 2009 in seguito a un attacco cardiaco letale.

Ma di certo non ci si può dimenticare del compleanno del Re del pop, e così la Sony ha organizzato un evento a Las Vegas per celebrare Michael in grande stile.

Il compleanno di Michael Jackson: l’evento a Las Vegas

L’iniziativa si chiamerà Michael Jackson Diamond Birthday Celebration, e si terrà a Las Vegas il prossimo 29 agosto. Un party in grande stile per quello che sarebbe stato il sessantesimo compleanno dell’artista pop più famoso al mondo.

La serata si svolgerà in due parti: prima ci sarà la performance del Cirque du Soleil al Mandala Bay, poi prenderà il via un party dove verranno proiettati i videoclip più famosi del cantante.

Ovviamente, fra gli organizzatori, ci sarà anche la famiglia Jackson, nonché la Elizabeth Taylor AIDS Foundation, di cui è ambasciatrice la figlia di Michael, Paris Jackson.

Michael Jackson
Fonte Foto: https://www.facebook.com/michaeljackson/?fref=ts

Le rivelazioni shock su Michael Jackson

Intanto, a proposito della famiglia Jackson, proprio nei giorni scorsi si era diffusa una notizia shockante riguardo il passato di Michael. A riportarla a tutti i giornali è stato il suo ex medico, Conrad Murray, che dopo tanto tempo tornato a parlare del passato di Michael, e più precisamente di Joe Jackson.

[amazon_link asins=’B009N8HQUC,B00VSHH9GC,B074R45D51,B00VSHH95I’ template=’ProductCarousel’ store=’deltapictures-21′ marketplace=’IT’ link_id=’bad59d14-9a2c-11e8-bd60-2de469cb9fea’]

Conrad avrebbe rivolto un’accusa pesante al padre di Michael, che secondo le sue parole avrebbe castrato chimicamente il figlio. La voce di Michael, infatti, durante la pubertà, sarebbe cambiata, e così Joe per preservarne le sue doti e il timbro acuto, lo avrebbe castrato.

Sicuramente una rivelazione terribile e una storia dai rivolti atroci, per un genitore che nel corso della sua vita è stato spesso accusato di violenze nei confronti dei figli.

Fonte Foto: https://www.facebook.com/michaeljackson/?fref=ts

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 07-08-2018