Matteo Bocelli firma con la Capitol Records: primo album nel 2020

Matteo Bocelli diventa grande: ha firmato con la Capitol Records

Matteo Bocelli, figlio di Andrea, ha firmato il suo primo contratto discografico con una major, la Capitol, nel cui roster sono presenti artisti come Katy Perry e Paul McCartney.

La prima volta non si scorda mai, in tutti i sensi. Anche quando sei un cantante e ti capita di arrivare alla prima firma di un contratto discografico con una major. Un’esperienza unica che finalmente ha potuto vivere Matteo Bocelli, il talentuoso figlio di Andrea.

Il giovane cantante e modello ha siglato un contratto con la Capitol Records, un’etichetta del gruppo Universal che vede tra le sue fila nomi fondamentali della musica di ieri, oggi e domani, come Paul McCartney, Katy Perry e Sam Smith.

Matteo Bocelli firma con la Capitol

A dare il lieto annuncio è stato lo stesso artista, che a repostato su Instagram uno scatto pubblicato dall’etichetta. Il primo passo di questo grande salto sarà a quanto pare il suo album d’esordio, che dovrebbe vedere la luce nel 2020.

Ricordiamo comunque che per quanto riguarda il nostro paese Matteo è legato, come il padre Andrea, alla Sugar, l’etichettà che ha lanciato il grande tenore nel 1994 con la canzone Il mare calmo della sera.

Questo il post di Matteo Bocelli:

Chi è Matteo, il figlio di Andrea Bocelli

Giovanissimo cantante, classe 1997, Matteo ha debuttato dal vivo nel 2016 cantando al Teatro del Silenzio alcune arie di opere di Giuseppe Verdi. Non proprio un debutto da tutti.

All’attenzione dei media è però finito soprattutto nel 2018, quando è stato scelto dal padre per duettare sulle note del brano Fall on Me, singolo estratto dall’album , un disco capace di conquistare le classifiche del Regno Unito e degli States.

Questo pezzo è stato tra l’altro inserito anche nel film Disney Lo schiaccianoci e i quattro regni e presentato dai due Bocelli sul palco del Teatro Ariston durante il Festival di Sanremo.

Andrea Bocelli e Matteo Bocelli
Andrea Bocelli e Matteo Bocelli

ultimo aggiornamento: 08-08-2019