Tornata alla musica e al Super Bowl, Mary J. Blige ha svelato i momenti difficili vissuti negli ultimi anni.

Non sono stati anni facili per Mary J. Blige. Anzi, sono stati davvero tremendi, per certi versi. La cantante, una superstar che ha fatto la storia della black music internazionale, non aveva infatti nemmeno i soldi per pagare l’affitto! La dolorosa confessione è arrivata in questi giorni di rinascita, per lei, dopo la pubblicazione di un nuovo album e la partecipazione all’Halftime Show spettacolare del Super Bowl, che l’ha vista grande protagonista. Ecco le parole sconvolgenti della cantante, che era stata messa in ginocchio da un divorzio davvero beffardo.

Le difficoltà economiche di Mary J. Blige

I guai economicamente parlando, per Mary J. Blige, erano cominciati alcuni anni fa, quando aveva chiesto il divorzio dal marito Kendy Isaacs. Una richiesta più che legittima: la cantante aveva infatti scoperto i numerosi tradimenti che l’uomo aveva perpretrato alle sue spalle per diverso tempo.

Mary J. Blige
Mary J. Blige

La battaglia legale tra i due è stata davvero lunga e tremenda, e ha finito per metterla in ginocchio. L’uomo, nonostante fosse palesemente in torto, aveva chiesto alla cantante un assegno di mantenimento di 60mila euro al mese. Il giudice alla fine lo ha accontentato a metà, ordinando un assegno mensile da 30mila dollari. Non pochi per un’artista non più nel momento più florido della carriera.

Il nuovo album di Mary J. Blige: Good Morning Gorgeous

Rent Money è l’ultimo singolo lanciato dalla grande Mary J. Blige. Un brano molto personale, in cui la cantante ha raccontato le sue difficoltà economiche. A causa dell’assegno familiare da dover versare all’ex marito, la popstar si è ritrovata nel giro di poco tempo a non aver neppure i soldi per pagare l’affitto. “Ero costretta a fare tournée e concerti per guadagnare qualche soldo“, ha svelato la cantante in alcune interviste. Le cose non sono andate bene, e alla fine per rilanciarsi ha dovuto investire su se stessa, producendo in maniera indipendente il suo nuovo album Good Morning Gorgeous. Ma ha avuto ragione e, complice la partecipazione al Super Bowl, sta tornando finalmente a raccogliere i frutti meritati. Il peggio è passato: la speranza è che il futuro per lei possa essere brillante come un tempo. O perlmeno sereno.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 16-02-2022


“Mascherine all’aperto? Schiavitù mentale”: bufera per il tweet di Enrico Ruggeri

Arisa e Vito Coppola, che bacio: pura passione nel video di Cuore