Liam Gallagher insulta gli U2: “Mangerei la mia m… anziché ascoltarli”

Perché i Green Day si chiamano così?

Un attacco davvero pesante quello rivolto da Liam Gallagher a una delle più grandi rock band del pianeta. Il motivo? Ve lo spieghiamo…

Che sia solo una provocazione, atta a promuovere l’uscita del suo nuovo singolo, o solo un modo per “colpire” il fratello non si sa: quello che è certo è che Liam Gallagher stavolta ci è andato giù molto pesante e a farne le spese sono stati gli U2. Da decenni creatori di capolavori e con un’attività umanitaria collaterale alla loro carriera musicale, gli U2 sono stati le vittime di un affondo da parte dell’ex Oasis. Il fratello Noel c’entra qualcosa: ecco quindi cosa è successo.

Liam Gallagher

Liam Gallagher contro gli U2

Tutto è cominciato quando Liam, il fratello “ribelle” degli (ex) Oasis, ha appreso che Noel aprirà i live europei di Bono e degli U2, incluse le due italiane del 15 e 16 luglio a Roma. Il rapporto di amicizia e stima reciproca tra il maggiore dei Gallagher e la mitica band di Dublino non è mai andato giù a Liam, per motivi non chiari; già in passato Liam aveva definito il fratello un “leccac*lo”. Stavolta, rispondendo a un utente di Twitter che gli chiedeva se sarebbe andato ad ascoltare dal vivo la band irlandese, ironizzando sul fatto che ci fosse un bravo artista spalla (Noel), Liam ha risposto:

“Preferisco mangiare la mia mer*a piuttosto che ascoltare quegli stronzi.”

Quello che viene da pensare, francamente, è che dietro questo astio ci sia solo la volontà di Liam di tornare a far parlare di sé. Difatti, a ottobre di quest’anno uscirà il suo primo album da solista.

As You Were, il debutto solista di Liam Gallagher

As You Were, il primo album da solista del cantautore inglese, è previsto per il 6 ottobre 2017, pubblicato dalla Warner Bros. Il primo singolo estratto è stato Wall of Glass, a cui ha fatto seguito Chinatown. Questo brano, uscito di recente, è dedicato all’attacco terroristico avvenuto a Manchester.

 

Rimani sempre aggiornato sul mondo della musica, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 06-07-2017

Caterina Saracino