Le migliori versioni di Stairway to Heaven, una delle canzoni più belle dei Led Zeppelin, riproposta a X Factor dal rapper Anastasio.

Tra i brani che hanno fatto la storia del rock Stairway to Heaven occupa un posto di prestigio. Un capolavoro assoluto, uno dei brani più famosi e apprezzati nella storia della musica, al di là delle accuse di plagio che l’hanno riguardata. Per celebrare e omaggiare questa perla dei Led Zeppelin, andiamo a riascoltare tutte le sue versioni migliori: dall’intoccabile originale a quella rap di Anastasio.

Led Zeppelin, Stairway to Heaven: le migliori cover

Nonostante non sia mai stata pubblicata come singolo dal gruppo inglese, Stairway to Heaven è una delle canzoni più famose del loro repertorio, tutt’oggi molto richiesta nelle radio di tutto il mondo. D’altronde, al suo interno racchiude tutto: un testo misterioso e poetico, una parte musicale melodica, accenni di folk, accelerata hard rock, un assolo tra i migliori mai composti. Riproporla è una sfida per ogni artista, eppure in molti ci hanno provato. Ecco le migliori cover di questo straordinario pezzo!

Led Zeppelin
Led Zeppelin

Led Zeppelin – Stairway to Heaven

Partiamo ovviamente dall’originale. Questa la versione presente nell’album conosciuto da tutti come Led Zeppelin IV, o Zoso, ma in realtà privo di un titolo ufficiale:

Far Corporation – Stairway to Heaven

Nel 1985 provarono per coverizzarla, tra i primi in assoluto, i Far Corporation, supergruppo rock fondato da Frank Farian (Boney M.), Steve Lukather, David Paich, Bobby Kimball e Simon Phillips (membri dei Toto) e Robin McAuley (M.S.G.). Una versione che riprende l’originale nella prima parte, ma modifica piuttosto radicalmente l’arrangiamento della seconda, guardando alla disco music. Questa cover raggiunse il numero 8 nella classifica UK dei singoli. Di seguito il video di una loro esibizione live:

Stanley Jordan – Stairway to Heaven

Un’altra versione magica (e strumentale) del brano fu presentata nel 1988 dal chitarrista jazz Stanley Jordan, inserita nell’album Flying Home. Di seguito il video di una sua esibizione:

Dread Zeppelin – Stairway to Heaven

I Dread Zeppelin sono una band americana celebre per la riproposizione in chiave reggae dei brani dei Led Zeppelin. Ovviamente, nel loro repertorio non poteva mancare un classico come questo. Ascoltiamo insieme questa originale cover del 1991:

Frank Zappa – Stairway to Heaven

Sempre nel 1991, e sempre in una chiave vicina al reggae, ma con il suo stile inconfondibile, anche Frank Zappa presentò una cover del celebre brano degli Zeppelin. Questa versione la si può ritrovare nel disco The Best Band You Never Heard in Your Life:

Dolly Parton – Stairway to Heaven

Nel 2002 anche una colonna della musica country, Dolly Parton, decise di proporre una propria versione di Stairway to Heaven, inserita nell’album Halos & Horns. Una versione che ovviamente si mantiene più fedele al folk rock della prima parte, diventando col passare dei minuti un country scatenato. Ascoltiamola insieme:

Mary J. Blige – Stairway to Heaven

Nel 2009 anche Mary J. Blige decise di proporre una sua versione del grande classico nell’album Stronger with Each Tear. Con lei nella versione in studio anche Travis Barker, Randy Jackson, Steve Vai e Orianthi. Andiamo a riascoltarla in questo video live:

Anastasio – Stairway to Heaven

L’ultimo a proporre una sua versione del capolavoro dei Led Zeppelin è stato dunque Anastasio, che ovviamente ha rielaborato del tutto il brano mantenendosi fedele all’originale solo all’inizio e alla fine, con un lungo intermezzo di rapping. Originale, intensa, emozionante di certo. Ma sarà piaciuta ai fedelissimi del gruppo di Robert Plant e Jimmy Page? Di seguito il video:

Riproduzione riservata © 2022 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 25-04-2022


Canzoni sulla Resistenza: cinque brani per festeggiare il 25 aprile

Ecco cosa Kurt Cobain pensava della musica rap