Fabrizio Moro, le canzoni migliori: da Pensa a Portami via

Fabrizio Moro, le 5 canzoni più belle del cantautore di San Basilio

Da Pensa a Portami Via, ecco i 5 brani più belli della carriera musicale di Fabrizio Moro.

Fabrizio Moro ha ottenuto fama internazionale partecipando a Sanremo 2007. Sul paco dell’Ariston, infatti, portò il brano Pensa che gli permise di ottenere la vittoria nella sezione Giovani.

Da quel momento, il cantautore romano ha lanciato una serie di brani che gli hanno permesso di farsi conoscere dal pubblico italiano che l’ha sempre più apprezzato, per l’unicità dei suoi testi e per la sua voce graffiante che colpisce l’anima.

Scopriamo, dunque, insieme i 5 brani più iconici della carriera musicale del cantautore romano.

Fabrizio Moro, le canzoni più amate

Fabrizio Moro
Fabrizio Moro

Iniziamo la nostra lista con Pensa, estratta dall’omonimo album del 2007. Questo brano permise al cantautore romano di vincere Sanremo nella sezione Giovani.

Il video di Pensa:

Il testo – come ha dichiarato lo stesso Moro – fu scritto di getto, dopo aver visto un film sul magistrato Paolo Borsellino.

Nelle parole che ha usato, invita l’ascoltatore a pensare bene e a riflettere, al fine di stare lontani dalla criminalità e dalla violenza.

Passiamo, poi, a Libero, canzone estratta dall’album Domani del 2008. “La libertà è sacra come il pane” è la frase più significativa del testo che Fabrizio si è tatuata sul braccio destro. Come lui stesso ha rivelato, è la canzone che lo rappresenta maggiormente. 

Il video di Libero:

Il brano è stato usato anche come colonna sonora della prima serie de I Liceali, andata in onda su Canale 5.

C’è, poi, Eppure mi hai cambiato la vita. Il brano – contenuto nell’album Domani – ha permesso al cantautore romano di ottenere il terzo posto al Festival di Sanremo 2008.

Il video di Eppure mi hai cambiato la vita:

Si tratta di un testo autobiografico e racconta di un amore finito molto male. Moro ha rivelato che ha scritto la canzone, ispirato mentre era alla guida sul Grande Raccordo Anulare.

Fabrizio Moro, Il senso di ogni cosa e Portami via

Menzioniamo Il senso di ogni cosa, contenuta in Barabba, è stata utilizzata dal cantautore al Coca Cola Live @ MTV – The Summer Song.

Il video di Il senso di ogni cosa:

Come sottolineato da Fabrizio, il brano è una dedica al figlio nato nel 2009 – anno di uscita della canzone.

Infine, citiamo Portamia via, brano del 2017, presente nell’album Pace. Il cantautore lo ha presentato al Festival di Sanremo del 2017 e si è aggiudicato il Premio Lunezia.

Il video di Portami via:

Il brano è dedicato alla figlia di Fabrizio, che si chiama Anita, la quale gli ha dato una mano a venir fuori da un periodo molto difficile della sua esistenza.

ultimo aggiornamento: 09-04-2020