Le migliori canzoni di Mango, amato artista lucano

Andiamo alla scoperta delle migliori canzoni di Mango, il cantautore che ha portato la Basilicata nel mondo.

Nato il 6 novembre 1954 a Lagonegro, in provincia di Potenza, sotto il segno dello scorpione e morto a Policoro l’8 dicembre del 2014, stroncato da un malore durante un concerto, Giuseppe Mango è stato uno dei più importanti cantautori italiani dagli anni Ottanta ad oggi. Famoso per un’estensione vocale straordinaria e per una capacità innata di unire la world music con il pop e il rock, Mango ha scritto nella sua lunga carriera tantissimi capolavori, divenuti pietre miliari della nostra musica leggera. Andiamo a riascoltare cinque dei suoi brani migliori.

Le migliori canzoni di Mango

Mango
Fonte foto: https://www.facebook.com/Pino-Mango-1567884166787902/photos/

Cresciuto ascoltando i grandi classici del soul e del rock, spaziando da melodie più morbide ai pezzi più hard di Led Zeppelin, Deep Purple e AC/DC, il cantautore lucano si è imposto sulla scena discografica italiana e mondiale grazie all’indubbio talento e alla capacità di innovare nel solco della grande tradizione pop del nostro Paese. Andiamo a ricordare cinque delle tante perle lasciate in eredità nella sua discografia.

Mango – Oro

La carriera di Pino inizia nella seconda metà degli anni Settanta, ma è solo nel pieno degli anni Ottanta che il cantante lucano riesce a imporsi al grande pubblico, grazie al brano Oro. Il pezzo, dall’arrangiamento elettropop, inizialmente si chiamava Mama Woodoo e aveva un testo del fratello di Pino, Armando. La sua musicalità piacque però così tanto a Mogol da ispirargli le parole che tutti noi ancora oggi conosciamo. Riascoltiamo ancora una volta:

Mango – Lei verrà

Sulla scia del successo di Oro, il cantante di Lagonegro continua il suo sodalizio con Mogol e nel 1986 presenta a Sanremo Lei verrà. Durante la kermesse il brano non viene molto apprezzato, chiudendo al quattordicesimo posto, ma riesce a imporsi successivamente al grande pubblico, guadagnando il disco d’oro. Ecco qui il pezzo in questione:

Mango – Bella d’estate

L’anno successivo, nel 1987, l’artista lucano scrive in collaborazione con il grande Lucio Dalla un brano straordinario, Bella d’estate. Altro arrangiamento elettropop per questo downtempo che viene presentato al Festivalbar di quell’anno divenendo uno dei grandi successi dell’estate. Riascoltiamolo:

Mango – Mediterraneo

Il successo di Pino continua nei primi anni Novanta. Nel 1992 il cantautore lucano pubblica l’album Come l’acqua, che raggiunge un grande successo di vendite grazie anche al singolo Mediterraneo, scritto ancora una volta a quattro mani con Mogol. Il video del brano è girato sull’isola di Lampedusa. Guardiamolo insieme:

Mango – La rondine

A inizio anni Duemila la carriera di Mango torna a decollare grazie a due album di grande successo come Disincanto e Ti porto in Africa, rispettivamente del 2002 e del 2004. Dal primo dei due dischi è tratto il brano La rondine, vera e propria hit di quel periodo. Un pezzo pop che non nasconde ispirazioni mediterranee. Ecco qui il video ufficiale:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/Pino-Mango-1567884166787902/photos/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 05-11-2018