Joe Cocker, le canzoni più belle: You Can't Leave Your Hat On e...

Joe Cocker: le migliori canzoni del musicista britannico

Joe Cocker: da You Can’t Leave the Hat On a I Think It’s Going To Rain Today, ecco le migliori canzoni del musicista e cantante britannico.

Joe Cocker è morto nel 2014, ma la sua eredità nel firmamento musicale è irremovibile perché, sebbene non fosse un cantautore, i suoi stili vocali hanno attinto ad alcuni classici pop e li hanno resi completamente suoi. Capace di attuare toni sgraziati e lamenti orgasmici, nonché di modi britannici miti, fu spesso paragonato a Ray Charles, una valutazione accettata da entrambi gli artisti.

Nell’autobiografia di Charles, il fratello Ray, ispirazione di Cocker, disse: “Amico, quel gatto deve dormire con i miei dischi. Ma non mi dispiace. Sono lusingato“. Ecco le canzoni più memorabili di Joe Cocker.

Joe Cocker: le canzoni più amate

Joe Cocker
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/joecockerofficial

Come non citare, You Can’t Live Your Hat On: è una delle colonne sonore più famose al mondo, ascoltata – per la prima volta – nel film 9 settimane e ½, associata all’iconico spogliarello che Kim Basinger fa davanti agli occhi di Mickey Rourke

Il video di You Can’t Leave Your Hat On:

Il brano ha avuto un successo mondiale e trasversale nel tempo, tanto da diventare il motivo che preannuncia – soprattutto in TV – qualsiasi strip tease, seppur scherzoso.

Passiamo, poi, a Delta Lady del 1969: il brano è stato scritto dal geniale Leon Russell per l’album più venduto di Cocker, Mad Dogs & Englishmen.

Il video di Delta Lady:

La musa ispiratrice di questa melodia incredibilmente sensuale, tuttavia, era un’altra icona pop, la compagna di una volta di Russell, Rita Coolidge.

C’è, poi, With a Little Help From My Friends del 1969: i Beatles erano grandi ammiratori di Cocker e il sentimento era reciproco, senza dubbio rafforzato da questa interpretazione.

Il video di With a Little Help From My Friends:

Il cantante interpretò With a Little Help From My Friends a Woodstock, nel 1969. Sostenuto da cantanti gospel, quella versione ha cementato l’eredità di Cocker ed è diventata la sigla non ufficiale di questo punto di riferimento musicale.

Il brano ha attirato una nuova generazione di fan quando è diventata la colonna sonora di Blue Jeans nel 1988. Come lo stesso Sir Paul stesso ha dichiarato, è diventato veramente un “inno soul“.

Joe Cocker, You Are So Beautiful e I Think It’s Going to Rain Today

Citiamo, inoltre, You Are So Beautiful del 1974. Questa melodia molto amata da Billy Preston, Bruce Fisher e probabilmente Dennis Wilson dei Beach Boys è apparsa per la prima volta nell’LP di Preston del 1974, The Kids and Me.

Il video di You Are So Beautiful:

Probabilmente, questa memorabile canzone d’amore è stata usata per innumerevoli matrimoni, ma – in realtà – è un’ode alla madre di Preston. La versione originale di Preston è eccitante e vivace; quella di Cocker, invece, più lenta e più parsimoniosa.

Ricordiamo, infine, I Think It’s Going to Rain Today del 1975. Questa canzone di Randy Newman è stata sottoposta a cover da molti artisti, anche se mai più magistralmente di Cocker per il suo LP, Jamaica Say You Will del 1975.

Newman ha sempre avuto un modo di mischiare il dolce, l’amaro e il profondamente satirico e tutto ciò è in mostra su questa triste traccia che parla di un senzatetto che incontra le masse indifferenti.

Il video di I Think It’s Going to Rain Today:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/joecockerofficial

ultimo aggiornamento: 20-05-2020