Tanti auguri a David e Victoria Beckham, con la colonna sonora delle Spice Girls

Tanti auguri a David e Victoria Beckham nel giorno del loro anniversario. Noi lo festeggiamo così, con le canzoni più belle delle Spice Girls.

Anniversario illustre nel mondo dello spettacolo e della musica: festeggiano oggi il loro amore David e Victoria Beckham, una delle coppie più seguite dalle riviste di gossip. Lui ex stella del calcio che ha fatto la fortuna del Manchester United, del Real Madrid e del Milan prima di andare a concludere la sua carriera in America. Lei… beh, lei la ricordiamo tutti.

Come dimenticare infatti le Spice Girls, il gruppo che ha segnato la musica della fine degli anni Novanta e di inizio Duemila. Cogliamo allora l’occasione per andare a rivivere insieme le emozioni delle migliori canzoni delle Spice Girls.

I cinque migliori brani delle Spice Girls

Sono tanti i successi che Victoria e compagne ci hanno regalato nel corso della loro carriera. Sono diventate un vero e proprio fenomeno culturale che ha superato le barriere della musica travolgendo anche quello della moda, ad esempio. Ecco allora una nostra selezioni delle canzoni più belle delle Spice Girls.

Spice Girls, Wannabe

La nostra selezione non può non iniziare da Wannabe, la canzone che di fatto ha dato inizio al fenomeno Spice Girls lanciando le fantastiche cinque in vetta alle classifiche americane ed europee. Secondo alcuni studi, il cavallo di battaglia delle Spice è una delle canzoni più riconoscibili nella storia della musica. Bastano pochi secondi per collegarla al gruppo che ha fatto la storia degli anni Novanta. Ma non pensate che il brano non abbia richiesto lavoro: quella che conosciamo è infatti la terza versione della canzone.

Di seguito il video di Wannabe:

Spice Girls, Viva Forever

Altra canzone che ha segnato la storia di Victoria e compagne è Viva Forever. La canzone è decisamente differente da Wannabe e chi non credeva che le Spice Girls fossero in grado di stupire anche con una ballata si è dovuto ricredere. Un pop che incontra un pregevole accompagnamento di chitarra senza accantonare gli effetti e l’elettronica del loro genere di appartenenza. Insomma, le ragazze mettono la testa a posto e la canzone piace.

Di seguito il video di Viva Forever:

Spice Girls, Mama

Altro pezzo lento ma ad effetto delle Spice Girls, Mama per alcuni aspetti ricorda molto Viva Forever. L’apertura nel ritornello segue lo stesso filone vincente ma qui siamo decisamente più nel regno del pop puro. Una bellissima dedica alle mamme che non avrà fatto scatenare i giovani nelle discoteche ma qualcuno lo ha fatto commuovere

Di seguito il video di Mama:

Spice Girls, Stop

Qui siamo in un periodo più maturo delle Spice che incontrano gli anni Duemila e i nuovi gusti musicali dilaganti. L’anno è il 2009 e le ragazze danno una bella lezione di pop a tutti gli artisti che si affacciano sulla scena musicale internazionale. Le padrone sono ancora loro, senza rinunciare alle radici ma senza ignorare le spinte del nuovo millennio.

Di seguito il video di Stop:

Spice Girls, Goodbye

E a proposito di nuovo millennio, facciamo ora un salto all’alba del Duemila, a quella Goodbye che ha ribadito ai fan e alla critica che il fenomeno Spice Girls non si sarebbe interrotto con la fine degli anni Novanta, anzi. Siamo di fronte a una canzone commerciale ma non svenduta, fatta con la voglia di emozionare e non (solo) con lo scopo di vendere. E la differenza si sente.

Di seguito il video di Goodbye:

Le Spice Girls e la reunion… mancata

Negli ultimi anni le Spice Girls sono state al centro di un giallo legato alla loro possibile reunion. In pochi anni si sono susseguite le voci di un ritorno in pista delle cantanti, osteggiato sembra proprio da Victoria Beckham alla quale sarebbero stati offerti addirittura tre milioni di euro per il fatidico sì.

Pare che la moglie di David, che da accordi non avrebbe avuto l’obbligo neanche di partecipare ai concerti, abbia rifiutato la proposta indecente considerando il periodo Spice Girls come uno dei capitoli più belli della sua vita ma che ormai è chiuso in un cassetto.

Victoria Posh si sarebbe tirata indietro a causa dell’impegno legato alla sua casa di moda che la impegna di fatto a tempo pieno e che rappresenta, almeno ad oggi, la più grande passione. O almeno la sua passione di donna matura che ha abbandonato i vestiti in pelle e i tacchi vertiginosi, forse più adatti a una ventenne.

Fonte Foto: https://www.facebook.com/Fuse/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 04-07-2018

Nicolò Olia