Gorillaz, le canzoni migliori: da Clint Eastwood a Humility, tutti i brani più importanti della carriera della cartoon band di Damon Albarn.

I Gorillaz sono uno dei side project più interessanti mai creati da un artista. A cavallo tra i Novanta e i Duemila Damon Albarn, con la collaborazione del disegnatore Jamie Hewlett, diede vita ai componenti di questa band virtuale che ha sviluppato nel corso degli anni una vera e propria carriera parallela a quella dell’artista dei Blur.

Nel corso della loro vita artistica i Gorillaz hanno lanciato pezzi straordinari, vere gemme in ambito alternative hip hop. Andiamo a riascoltarli insieme.

Le canzoni più belle della cartoon band di Damon Albarn

All’inizio del ventunesimo secolo la musica dei Gorillaz fu un lampo di luce accecante ed improvviso. Con un paio di brani Damon Albarn riuscì a fare dell’hip hop un genere musicale che si allontanava dagli stereotipi del gangsta rap che imperversava da qualche tempo e strizzava l’occhio alla musica elettronica di qualità ma anche al funk, riprendendo una strada interrotta negli anni Novanta.

Ricostruiamo insieme la carriera del gruppo virtuale più famoso del mondo attraverso una serie di singoli di altissima qualità.

Gorillaz
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/Gorillaz/

Gorillaz – Clint Eastwood

Il debutto dei Gorillaz arrivò con l’album eponimo nel 2001. Il primo singolo lanciato da Damon Albarn per il suo gruppo virtuale fu Clint Eastwood, un esperimento che mescolava musica elettronica e rock con l’utilizzo di campionamenti di musiche tratte da western con protagonista, appunto, Clint Eastwood.

La parte rap del brano è firmata da Del tha Funkee Homosapien, mentre il ritornello è dello stesso Damon Albarn. Di seguito il video di Clint Eastwood:

Gorillaz – Feel Good Inc.

Singolo più famoso del secondo album dei Gorillaz, Demon Days. Un pezzo funk rock/alternative rap cantato dal gruppo rapper De La Soul con Damon Albarn. Con questo brano il leader dei Blur si aggiudicò un Grammy per la Miglior collaborazione pop vocale.

Ecco il video di Feel Good Inc.:

Gorillaz – Dare

Dal funk del precedente brano all’elettropop di Dare il passo fu breve per i Gorillaz. A cantare questo pezzo fu chiamata stavolta la cantante Rosie Wilson, che diede la voce a Noodle. Con lei anche un altro ospite: Shaun Rider.

Ecco il video di Dare:

Gorillaz – Stylo

Altro brano elettronico, tratto da Plastic Beach del 2010, Stylo vedeva la partecipazione di Bobby Womack e Mos Def. Fu un brano particolarmente importante per i il gruppo, anche se non riuscì a raggiungere il successo dei brani degli inizi di carriera. Miles Leonard, presidente della Parlophone, paragonò questo singolo, per sonorità, ai brani della colonna sonora de La febbre del sabato sera.

Di seguito il video di Stylo:

Gorillaz – Humility

Ritorno al funk pop per la band di Damon Albarn, che nel 2018 ha lanciato questo singolo, tratto dall’album The Now Now, in collaborazione con il chitarrista jazz George Benson.

Di seguito il video di Humility, con protagonista anche Jack Black:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/Gorillaz/

TAG:
canzoni gorillaz news

ultimo aggiornamento: 23-03-2020


Le migliori canzoni di Franco Battiato

J-Ax: ecco il video di Supercalifragili girato in quarantena