Jovanotti, in concomitanza con l’uscita del suo nuovo singolo, ha deciso di dare un taglio netto al proprio look: mai un modo di dire è stato così appropriato, con il cantante che è stato privato dei suoi capelli ricci

L’aspetto esteriore, in un mondo così emancipato come quello attuale, vuole sempre la propria parte: questo vale, soprattutto, per le persone che lavorano nel mondo dello spettacolo, vista la prontezza dei fans nel commentare, tempestivamente, ogni singolo cambiamento del proprio look. E’ proprio questo il caso di Jovanotti che, in concomitanza con il lancio del nuovo singolo, ha deciso di cambiare radicalmente il proprio taglio di capelli, gettando al vento i ricci che, fino a questo momento, lo avevano contraddistinto.

Un taglio netto e deciso

Quello di Jovanotti è stato, tutto sommato, un atto di coraggio: cambiare look in modo così radicale, seppur la barba sia sempre quella, con qualche leggero aggiustamento, può avere sempre elle ripercussioni sulla propria immagine, cosa che, appunto, è avvenuta. I fans, infatti, si sono letteralmente divisi sulla questione, con alcuni contenti del nuovo aspetto del cantante e con altri, invece, che hanno fortemente criticato la sua scelta, a detta di molti alquanto insensata.

Il nuovo singolo mette d’accordo tutti

Quello che è sicuro, aldilà del suo nuovo look, è il successo che il nuovo singolo, intitolato “E non hai visto ancora niente“, ha riscontrato tra i suoi fans: tutti, infatti, hanno apprezzato il nuovo brano musicale, già in circolo nelle diverse radio. Jovanotti, pertanto, ha saputo riappacificare tutti, nonostante una mossa, quella della rasatura, alquanto rischiosa: il suo talento, trascurando l’aspetto esteriore, non può che essere evidente agli occhi di tutti.


Iron Maiden, momenti di terrore prima del volo

Il fratello di Mariah Carey: mia sorella è una strega