In che modo la tecnologia ha cambiato il modo di fare musica?

La musica è cambiata e si è sviluppata per migliaia di anni, ogni volta che la società cambia, anche la musica cambia. La musica è come ci esprimiamo, ci dà una voce e una fuga.

vÈ una parte di noi, quindi ha senso che cambi come facciamo noi. Ma negli ultimi decenni, i più grandi cambiamenti sono stati nei progressi tecnologici. La nuova tecnologia di registrazione, la nuova tecnologia musicale e la nuova tecnologia di ascolto hanno fatto sì che la musica fosse completamente cambiata.

La tecnologia ha cambiato il modo in cui ascoltiamo la musica

Il modo in cui ascoltiamo la musica è cambiato radicalmente. Non molto tempo fa, l’unico modo per ascoltare la musica era ascoltarla dal vivo, e di persona. Ma con l’invenzione della tecnologia di registrazione, siamo passati gradatamente dai dischi, alle cassette, ai CD, agli auricolari bluetooth, ai servizi di streaming musicale. Ascoltare le tracce appena rilasciate non è più così eccitante come in precedenza.

Piuttosto che l’eccitazione costruttiva di acquistare un disco o un CD, o persino di vedere l’artista dal vivo, invece, basta fare clic su un collegamento e ascoltare la canzone in pochi minuti. Ma i servizi di streaming musicale significano che gli artisti possono ascoltare la propria musica ovunque nel mondo.

Playlist musica, cuffie da dj
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/dj-musica-cuffie-concerto-mostra-690986/

Ogni artista ha accesso a potenzialmente milioni di ascoltatori e, anche senza alcuna tattica di marketing, potrebbe trovare nuovi ascoltatori che si imbattono nel loro lavoro durante la ricerca di altri brani o quando ascoltano le “radio” sui servizi di streaming musicale. Significa anche che quelli che non sono presenti nei servizi di streaming musicale probabilmente non saranno in grado di far crescere la loro popolarità, indipendentemente da quanto possano essere buoni, dato che pochissime persone comprano più CD o tracce singole, anche se sono scaricabili.

Ha cambiato il modo in cui è fatta la musica

Anche l’effettiva produzione musicale è stata influenzata. Molti artisti si affidano alla tecnologia di sintonizzazione automatica, in modo che eventuali imperfezioni nel tono o nella tonalità possano essere corrette immediatamente. Le voci possono essere completamente diverse in uno studio di registrazione. La qualità della musica è stata giudicata dal talento naturale dell’artista, ma ora vediamo diversi artisti cantare in concerto, poiché le tracce possono essere riprodotte per dare una migliore qualità del suono.

Piuttosto che concentrarsi sulla capacità dell’artista di esibirsi dal vivo, l’attenzione si concentra sull’immagine creata con la danza e con effetti speciali. La tecnologia sta assistendo al passaggio dai talenti naturali all’industria musicale e una nuova attenzione al potenziale della tecnologia. Con la tecnologia che fa molto del lavoro per gli artisti, concentrano la loro attenzione sulla costruzione di un’immagine, piuttosto che sulla pratica di un talento naturale.

Anche gli strumenti musicali possono essere replicati con la tecnologia, in modo che non ci sia bisogno di veri musicisti. Ciò significa che le tracce possono essere prodotte più rapidamente, e senza troppi disaccordi o errori, ma significa anche che molti musicisti si trovano ora senza un lavoro, o che devono padroneggiare più della semplice musica, come più ci si aspetta da loro. Gli artisti devono avere una comprensione degli effetti tecnologici e dei software musicali che possono essere utilizzati per modificare le loro tracce.

Ascoltare Musica
fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/donna-ragazza-cuffie-musica-977020/

Ha creato nuovi generi

Ci sono nuovi generi che sono stati creati basandosi esclusivamente sull’uso della tecnologia. I generi musicali elettronici si basano sull’uso di strumenti elettronici per creare suoni e canzoni che non sarebbero possibili con strumenti tradizionali. Electro, House, K-Pop, ‘chillstep‘ e gli artisti simili implicano suoni ed effetti sintetici e stanno diventando sempre più popolari. Ci sono spesso un sacco di pregiudizi riguardo a questi generi di musica, specialmente da quelli che apprezzano stili musicali più tradizionali, ma poi dobbiamo ricordare che anche strumenti come la chitarra elettrica (che è ampiamente accettata nella maggior parte dei generi ora) sono arrivati come risultato della tecnologia, molto simile a questi generi.

La tecnologia ha anche assegnato più credito ai DJ, che prendono canzoni ordinarie e creano remix e medley, utilizzando la tecnologia per creare una nuova prospettiva sulle tracce. Mentre i DJ erano una volta disapprovati dall’industria musicale, ora sono considerati artisti da molti. Il talento in questi generi è spesso giudicato dalla capacità dell’artista di manipolare il suono attraverso l’uso della tecnologia e di creare nuovi suoni e suoni sintetici.

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/dj-musica-cuffie-concerto-mostra-690986/, https://pixabay.com/it/photos/donna-ragazza-cuffie-musica-977020/

ultimo aggiornamento: 07-06-2019