Dua Lipa in versione sexy fa impazzire il pubblico dei Grammy

La cantante britannica Dua Lipa, premiata con due Grammy Awards, ha fatto impazzire il pubblico con un live molto sexy.

Dua Lipa ha lasciato senza parole il pubblico dei Grammy! La popstar britannica di origini albanesi, premiata con due grammofoni d’oro, tra cui quello prestigioso come Miglior artista emergente, ha lasciato tutti senza fiato per la sua performance live molto sexy con la polistrumentista St. Vincent.

Un’esibizione apprezzata per la sensualità estrema, ma non volgare, dell’avvenente popstar, che ha strappato un applauso lungo e convinto al pubblico presente allo Staples Center di Los Angeles.

Dua Lipa con St. Vincent: il video

Un miscuglio di sensualità e talento quello di St. Vincent (premiata con un Grammy durante la nottata per la Miglior canzone rock) e Dua Lipa. Le due artiste hanno duettato con un mash-up dei loro grandi successi di quest’anno, Masseduction e One Kiss.

Ecco il video dell’esibizione che ha fatto impazzire i fan:

Dua Lipa ai Grammy 2019: il discorso è commovente

Premiata con due Grammy nel corso di una lunga serata in cui sono stati assegnati tutti i premi, Dua Lipa ha lasciato senza parole il pubblico non solo con la sua sensualità, ma anche per il suo discorso commovente!

L’artista, in lacrime, ha dichiarato di essere onorata di aver vinto insieme a tante altre cantanti incredibili, affermando con orgoglio che le donne hanno fatto un bel passo in avanti.

Quindi, dopo aver ringraziato i fan, ha mandato un bel messaggio a tutti gli spettatori: “Sappiate che non importa da dove venite, qual è il vostro background o in cosa credete. Non lasciate che niente si metta nella strada tra voi e i vostri sogni. Perché lo meritate, e io sono la prova che potete fare tutto ciò che avete in mente, finché lavorate sodo“.

Dua Lipa
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/dualipaofficial/

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/dualipaofficial/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 13-02-2019