La seconda puntata delle Audizioni di X Factor: il racconto della serata con protagonisti i giudici Sfera Ebbasta, Malika Ayane, Samuel e Mara Maionchi.

X Factor 13 sta entrando nel vivo. Dopo aver rotto il ghiaccio con la prima puntata a inizio settembre, la nuova edizione del talent di Sky è già arrivata alla seconda serata di Audizioni.

Si confermano le impressioni della precedente puntata, con uno Sfera Ebbasta perfettamente a suo agio davanti alle telecamere, una Malika severa ma consapevole, un Samuel in grande forma e la solista simpatia di Mara. Ecco cos’è successo nella seconda puntata delle Audizioni di X Factor.

X Factor 13: la seconda puntata delle Audizioni

Apre le danze Davide Rossi, che regala grandi emozioni con You Give Me Something cantata e suonata. Quattro sì per lui accesso al Bootcamp. Arriva quindi il turno di Lavinia di Ferdinando, che porta sul palco un ricordo del grande Ivan Graziani e fa commuovere Mara e Malika. Anche per lei quattro sì.

Elisa Manzi, una vocal coach milanese, si presenta con Crazy in Love. La sua performance sconvolge la Ayane, e non in positivo. La sua avventura finisce qui.

Malika Ayane
Malika Ayane

Dopo l’esibizione del vincitore dello scorso anno, Anastasio, si passa ai TNL, che cantano una versione tutta loro di Bella di Ernia. Per loro tre sì, ma Sfera ha voluto sottolineare con un rapper non debba dire le cose degli altri ma le proprie.

Il primo inedito della serata lo presenta Emanuele Crisanti. S’intitola Carote e manda in visibilio il pubblico. Ovviamente, arrivano quattro sì. Segue Nicola Cavallaro, che canta Iron Sky di Paolo Nutini e riesce a prendersi tre sì.

Creep dei Radiohead è la scelta di Giordana Petralia, che si presenta sul palco con la sua arpa. Il suo talento è indubbio, ma qualcosa da migliorare per Malika e Samuel c’è. Comunque, ha guadagnato il Bootcamp.

Molto bene i Kyber, moderni ed efficaci, mentre Daniele Azzena ha emozionato tutti con la sua Your Song, dedicata al padre scomparso da poco. Tuttavia, la commozione non è bastata a convincere i giudici. La sua avventura finisce qui.

Promossi i K-Mono, con una cover molto originale di Stay di Rihanna, mentre il trio femminile Ophelya ha cantato Dark Feelings, un proprio inedito, guadagnandosi il Bootcamp.

Edoardo Machi ha fatto ballare il pubblico con una canzone ispirata a Gianluca Vacchi, ma non ha trovato i sì delle due donne giudici. A chiudere la puntata è stata la giovanissima Sissi, che ha cantato Del verde di Calcutta e ha guadagnato il Bootcamp.

Di seguito la divertentissima Carote di Emanuele Crisanti:

TAG:
Malika Ayane news sfera ebbasta X Factor

ultimo aggiornamento: 20-09-2019


Queen: A Night at the Opera diventa uno spettacolo teatrale kabuki giapponese

Tiziano Ferro torna alle ballate con il nuovo brano Accetto miracoli