Gli Oasis non si riuniscono? Liam Gallagher spiega perchè…

Liam Gallagher, l’ex voce degli Oasis non ha peli sulla lingua e in una recente intervista ha offerto il suo personalissimo punto di vista

Reunion o non reunion: questo è l’eterno dilemma che i fans della nota band Oasis da anni ormai si pone senza mai giungere ad una conclusione definitiva.

Negli ultimi anni, si sono susseguite le voci su un possibile riavvicinamento dei due fratelli: dalle prime pagine dei tabloid subito smentite da Liam e Noel, fino alle recenti voci di un ritorno della band in occasione di Supersonic, il film documentario sulla loro storia nei cinema italiani a novembre e così via dicendo.

In una recente intervista rilasciata ai microfoni di Radio X, Liam ha spiegato perché a suo giudizio gli Oasis non riusciranno a realizzare la tanto richiesta reunion e come era inevitabile ha puntato il dito contro il fratello Noel.

Ecco cosa impedisce alla band di fare l’attesissima reunion

Liam Gallagher inciderà il primo disco solista della sua carriera che uscirà prima dell’estate 2017 per la Warner Music.

Secondo quanto riportato dal sito intelligonews.it, l’ex Oasis durante un’intervista per il Sunday Times avrebbe affermato:

“C’è scetticismo, senza dubbio. Questa cosa mi motiva. La gente dice che io non so scrivere canzoni. Forse non so farlo, ma quello che ho è buono. Se dovesse fallire probabilmente sarò fottuto per sempre”

Prosegue poi dicendo:

“La domanda è seria e risponderò di conseguenza. Il nostro piccolo fugge come se io gli avessi accoltellato il gatto. Lui vuole fare il solista. Se la gente pensa che le mie sfuriate su Twitter siano il motivo per cui il gruppo non torna insieme, è pazza.Chi vuole che la band si riunisca, deve andare a chiedere al bimbo. Dipende dal piccolo”.

Cosa si dovranno aspettare i fan dal nuovo lavoro discografico?
“C’è una canzone che mi piace che si chiama Over. È un brano acustico, con voci remote. Figa. Penso che ridimensionerà un pò di gente. La cosa principale è che la voce suona deliziosa. Spacca ancora. Poi ci sono belle parti in falsetto”.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 18-10-2016

Licia De Pasquale