Foo Fighters, omaggio ai Pink Floyd: la band suona In the flesh

Perché i Green Day si chiamano così?

I Foo Fighters hanno eseguito In the flesh dei Pink Floyd nel corso del festival Austin City Limits.

Omaggio ai Pink Floyd da parte di Dave Grohl e dei Foo Fighters: la band ha inserito nella propria setlist In the flesh, estratto dal doppio album The Wall. Un brano, quello dei Pink Floyd, spesso inserito nei concerti del gruppo statunitense e in un’occasione proposto anche insieme a Roger Waters. E lo stesso è accaduto nel corso del festival Austin City Limits.

Spesso i Foo Fighters regalano nel corso dei loro spettacoli canzoni a cui sono affezionati e appartenenti ad artisti di caratura internazionale. Il tutto mentre continua il tour mondiale della band: un tour di successo negli Stati Uniti, ripreso dopo l’incidente che aveva costretto Grohl ad annullarne alcuni in Europa. Ma nel vecchio continente Dave Grohl tornerà prestissimo: e sarà anche in Italia nella doppia data che vedrà i Foo Fighters esibirsi sia a Casalecchio di Reno che a Torino il 14 e il 15 novembre e, tra le due tappe, fare una toccata e fuga a Cesena per ringraziare chi, qualche settimana fa, aveva reso omaggio alla band cantando Learn to fly. Si erano ritrovati in mille e il filmato aveva fatto il giro della rete, raggiungendo anche Dave Grohl.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 04-10-2015

Ivana Crocifisso