Foo Fighters, gran ritorno sulle scene: Dave Grohl a Washington si esibisce su un Trono di Chitarre

A meno di un mese dall’incidente sul palco di Goteborg, Dave Grohl e i Foo Fighters sono tornati a suonare a Washington, nel ventennale del lancio del loro primo album.

Sono tornati sul palco per la prima volta dopo l’incidente di Goteborg occorso a Dave Grohl: i Foo Fighters hanno suonato Washington (RFK Stadium la location) in occasione non solo della festa d’Indipendenza americana ma anche del proprio ventennale (tanto è trascorso dall’uscita del primo album).
Era il 12 giugno quando in Svezia la caduta dal palco e la conseguente frattura di una gamba aveva costretto il leader della band a tornare sì a terminare l’esibizione di quella sera ma a sospendere il resto delle date europee. Nonostante il medico avesse indicato un periodo più lungo di assoluto riposo, i Foo Fighters hanno deciso di riprendere la tournée ripartendo proprio dalla capitale, in attesa delle nuove tappe.
Dave Grohl si è presentato su un trono. Un trono di chitarre, la versione rock del Trono di Spade della famosa serie che ha da poco chiuso i battenti con la quinta stagione.  La gamba ancora malconcia a causa della frattura riportata non ha impedito all’artista, seppur a suo modo, di scatenarsi.

foo Fighters fb
Dave Grohl sul “Trono di chitarre”

In apertura di concerto, Dave Grohl ha cantato “Everlong”, seguita da “Monkey Wrench” e “Learn to fly”, per chiudere lo show con “This Is a Call”, “Generator”, “Best of You”.

Ecco il video dell’ingresso sul palco di Grohl e dei Foo Fighters:

 

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 06-07-2015

Redazione Notizie Musica