Flash mob per Pino Daniele a Napoli il 19 marzo: nel giorno del suo compleanno, la città ricorda il grande cantautore.

Più di cinque anni fa moriva Pino Daniele, uno dei figli più luminosi di Napoli. Il 19 marzo 2020 il cantautore avrebbe compiuto 65 anni, e la sua città ha deciso di omaggiarlo con un’iniziativa molto speciale.

In memoria del grande artista partenopeo, è stato organizzato un doppio flash mob che farà risuonare per le vie della città la sua straordinaria e indimenticabile musica.

Napoli: un flash mob per Pino Daniele

Si parte alle ore 10 del 19 marzo, quando tutti i suoi fan sono invitati a far partrire dai balconi una sua canzone. Spiega Giulia, una fan che ha promosso quest’iniziativa, ai microfoni di Repubblica: “Sarebbe un modo per sentirci un po’ più vicini e per ricordare chi, con le sue canzoni, ha contribuito a costruire quel senso di appartenenza alla comunità di cui oggi c’è veramente bisogno“.

Pino Daniele
Pino Daniele

Pino Daniele protagonista di un ricordo a Napoli

Se non ci fosse stata quest’emergenza sanitaria imprevista, in questo giorno avrebbe dovuto tenersi al Palapartenope un evento dedicato proprio al compianto artista, e intitolato come una delle sue canzoni Je sto vicino a te.

Ma l’evento non si terrà, e così gli organizzatori hanno deciso di trasformarlo in un altro flash mob, che avrà vita invece dalle 21 con tre canzoni: Napule è, Terra mia e Je so’ pazzo.

Un grande tributo cui è invitata a partecipare l’Italia intera, condividendo video e foto sui social e utilizzando l’hashtag #jestovicinoate. I messaggi più belli verranno condivisi sui canali ufficiali del Palapartenope.

Di seguito l’audio di Je sto vicino a te:

TAG:
news pino daniele

ultimo aggiornamento: 19-03-2020


Diodato sulla cancellazione dell’Eurovision: “Spiace, ma la salute è prioritaria”

Violator: l’album capolavoro dei Depeche Mode compie 30 anni