Eurovision Song Contest 2023 nel Regno Unito: dopo un’ulteriore scrematura, rimangono due le città in lizza per ospitare la kermesse.

Ci siamo. O quasi. L’Eurovision Song Contest 2023 sta prendendo sempre più forma, e a giorni dovrebbe arrivare la comunicazione ufficiale per quanto riguarda la città che avrà l’onere e l’onore di ospitare la manifestazione canora più seguita al mondo. Dopo l’iniziale fase di candidatura, sono solo due le città rimaste in lizza per organizzare l’evento: una in Scozia, l’altra in Inghilterra, tanto per ricreare quell’aria di derby così amato dai sudditi della regina. Ecco di quali si tratta.

Eurovision 2023 a Glasgow…

Per quanto riguarda la Scozia, a portare alto il vessillo con la croce di sant’Andrea è la città più famosa e il polo culturale più importante dell’intero Paese: Glasgow. Una città resa nota in tutto il mondo dalla sua cultura, polo moderno e allo stesso tempo arcaico del Regno Unito, ma anche scena musicale molto influente per l’intero Paese.

Eurovision Song Contest
Eurovision Song Contest

Pur non essendo celebre e celebrata come altre città da questo punto di vista, infatti, Glasgow ha dato non solo i natali a diversi gruppi influenti in ambito rock, ma è anche sede delle principali istituzioni musicali scozzesi, come la Scottish Opera e la Royal Scottish National Orchestra. Senza considerare che, curiosamente, vanta anche un legame con Torino, la città che ha ospitato l’Eurovision nel 2022: le due amministrazioni sono infatti gemellate.

…o Liverpool?

La candidata inglese è invece forse la più scontata, dopo Londra, ma anche la più affascinante: Liverpool, la città dei Fab Four e di uno dei movimenti beat più famosi e influenti nella storia della musica. Oltre ad ospitare alcune delle istituzioni musicali più importanti di tutto il Paese, per quanto riguarda la musica classica, Liverpool è infatti strettamente legata al gruppo più famoso e influente al mondo. Il che la rende, indubbiamente, una delle candidate migliori per regalare ancora più fascino e attrattività a una kermesse che già di suo può vantare una gran presa su milioni di fan in tutto il mondo.

Sarà dunque Celtic contro Liverpool, Rangers contro Everton. O, se vogliamo, Simple Minds contro Beatles. Chi avrà la meglio? Lo scopriremo solo tra pochissimi giorni.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 28-09-2022


Giordana Angi riparte da due nuovi concerti per promuovere l’album Questa fragile bellezza

Trent’anni fa esordiva Karaoke: ricordi tutti i cantanti ‘lanciati’ da Fiorello?