Esclusiva MusicBox – Nesli: “Ragazzi non abbiate paura della vita”

Perché i Green Day si chiamano così?

Nesli appartiene a quella categoria di rapper nati dalla strada che hanno poi ottenuto successo grazie al loro lavoro e al loro talento, ha dimostrato di poter raggiungere grandi traguardi senza rimanere nell’ombra ingombrante di un fratello famoso come il suo, Fabri Fibra.

Andrà Tutto Bene Tour 2015 si è concluso a Roma, città che ha adottato Nesli.

Di seguito l’intervista esclusiva a “Nesli”, rilasciata ai microfoni di Selenia Orzella, inviata per MusicBox.

Sui social nel web ti hanno riconoscituo che dal palco riesci a regalare un sacco di emozioni oltre al far ballare tutto il pubblico presente. Dal tuo punto di vista come ritieni sia andato questo tour, che bilancio ne esce?

“Questo è stato il più bel tour in assoluto, perchè per la prima volta ho avuto a disposizione un’intera band al gran completo. Chitarra, anzi due chitarre, basso, batteria, sint, tastiere e pianoforte. I musicisti tutti bravissimi, gente che ha suonato con i migliori cantanti della musica italiana, Laura Pausini, Nek e Biagio Antonacci, tanto per far dei nomi. L’avventura di questo tour è stata particolare anche perchè mi sono reso conto che nella mia musica racchiudeva tantto pop. Io ho sempre voluto fare musica pop, non solo rap, quindi con questa nuova struttura ho potuto riprendere vecchie canzoni che avevo solo rappato, riarrangiarle in modo completamente diverso, divertendomi e sopratutto facendo divertire il pubblico…”

Per guardare l’intervista integrale a Nesli clicca qui.

 

 

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 20-07-2015

Redazione Notizie Musica