Ermal Meta: il nuovo singolo Io mi innamoro ancora in uscita il 6 luglio

Il vincitore di Sanremo 2018 Ermal Meta ha annunciato sui suoi profili social quale sarà il prossimo estratto dal suo nuovo disco: si tratta del brano Io mi innamoro ancora.

Ermal Meta non si ferma più. Dopo la vittoria a Sanremo 2018 in coppia con Fabrizio Moro, il cantante ha saputo canalizzare ancora di più l’attenzione mediatica su di sé con il suo album Non abbiamo armi. E dopo Non mi avete fatto niente Dall’alba al tramonto, ora tocca al terzo singolo, Io mi innamoro ancora, che uscirà con annesso un videoclip ufficiale il 6 luglio 2018.

Ermal Meta: Io mi innamoro ancora

È stato scelto, dunque, il prossimo singolo di Non abbiamo armi, terzo album in studio del cantautore albanese che è stato rilasciato ufficialmente il 9 febbraio 2018. Il cantante lo ha annunciato a tutti i suoi fan attraverso i suoi profili social, scrivendo un post su Facebook, Instagram e Twitter: «Io mi innamoro ancora. Dal 6 luglio singolo e video».

Annesso al breve testo, anche un frame estratto dal videoclip. Ecco la foto:

Un post condiviso da Ermal Meta (@ermalmetamusic) in data:

Ermal Meta: Non abbiamo armi e il tour dopo Sanremo

Un periodo, quello per il cantautore, sicuramente fortunato, che si sta godendo questo 2018 dopo una schiera di grandissimi successi. Prima la vittoria sul palco dell’Ariston, la quale era stata preceduta da una polemica relativa al supposto plagio della canzone vincitrice, Non mi avete fatto niente. Poi il disco, Non abbiamo armi, che ha confermato la crescita artistica di Ermal, e infine il tour, che lo sta portando a suonare nei principali palchi d’Italia.

Intanto i fan non possono che restate in trepidante attesa per il nuovo video. Dalla foto si vede solo il cantante sporco di vernice e con le braccia larghe e la faccia sorridente. Ma su una cosa non c’è dubbio: sicuramente Ermal Meta sarà in grado di stupirci ancora una volta.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 03-07-2018

Lorenzo Martinotti