Emma Marrone da record: è la donna più ascoltata su Spotify in Italia

Perché i Green Day si chiamano così?

Secondo i dati diffusi da Spotify, Emma Marrone è l’artista donna più ascoltata su Spotify: dietro di lei Ariana Grande e Rihanna.

Un riconoscimento importante, un record di livello: Emma Marrone può infatti festeggiare per essere l’artista donna più ascoltata su Spotify. Secondo i dati raccolti dalla piattaforma streaming, infatti, la Marrone in Italia precede Ariana Grande, Rihanna e Sia nella classifica tutta femminile. Andando oltre i confini del nostro Paese, invece, la più ascoltata sulla piattaforma streaming musicale Spotify è Rihanna, che ha da poche settimane rilasciato l’ultimo album Anti: seguono Ariana Grande (della quale si attende il nuovo album che si chiamerà Dangerous Woman) e Beyoncé.

La felicità di Emma sui social

Una notizia che Emma ha appreso con grande gioia, sfogando la propria felicità sui social network, in un messaggio pubblico ai propri fan: La musica cambia contenuto, cambia nel tempo – ha detto Emma –  e cambia anche la forma in cui scegliamo di emozionarci con essa. È un grandissimo onore per me aver ricevuto oggi questa notizia. Sono felicissima che la mia musica sia tanto ascoltata in streaming, sono felice perché questo è il senso vero di questo mestiere, scrivere e cantare delle canzoni che entrano nella vita delle persone che le ascoltano. Poi i ringraziamenti di rito: Grazie davvero di cuore a chi dal primo giorno ha creduto in me, grazie a chi si è avvicinato alla mia musica nel tempo e grazie a chi continuerà o sceglierà di farlo senza pregiudizi.

Emma di nuovo ad Amici

Il nuovo brano di Emma, singolo estratto dall’album Adesso, è in rotazione radiofonica e a disposizione in streaming, Spotify compreso. Il titolo del brano è Io di te non ho paura.
Emma è attualmente impegnata nel talent show Amici, quello che l’ha lanciata: come già lo scorso anno, anche stavolta la cantante salentina sarà coach di una delle due squadre del serale.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 09-03-2016

Ivana Crocifisso

Per favore attiva Java Script[ ? ]