Elettra Lamborghini ha parlato della sua carriera nel mondo della musica: ecco le parole dell’ereditiera, dai Grammy a Sanremo, in un’intervista a Vanity Fair.

Il 2020 è stato il suo anno. Non a caso, è stata il personaggio femminile più cercato su Google dagli italiani. Stiamo parlando di Elettra Lamborghini, l’ereditiera più amata. Dalla partecipazione a Sanremo con Musica (e il resto scompare) al matrimonio da favola con il deejay Afrojack, Miura ha fatto parlare di sé per la musica, per la carriera televisiva e anche per il gossip. Ma cosa c’è nel suo futuro nel mondo delle sette note? Ecco quali sono i suoi sogni e i suoi obiettivi, confessati in un’intervista a Vanity Fair.

Elettra Lamborghini e il sogno impossibile: un Grammy

In una lunga e interessante intervista in cui ha parlato davvero di tutto, dall’amore al rapporto con i domestici, Elettra ha svelato anche un sogno che in pochi avrebbero immaginato: “Un Grammy non mi fraebbe schifo“. Punta in alto Elettra, che finora ha regalato alla musica un solo album e qualche singolo di successo (anche all’estero).

Elettra Lamborghini
Elettra Lamborghini

Certo, si tratta di un sogno quasi impossibile. E lo sa bene anche lei: “Uno ci spera, fa il possibile, ma sono italiana: è difficile“. Il problema dunque è in primis la nazionalità. Ma va detto che l’Academy al momento è ancora poco avvezza a premiare reggaeton e generi simili, se non in determinate categorie. Salvo un cambio di rotta, il sogno è dunque destinato a rimanere tale (a meno che non si punti a un Latin Grammy).

Elettra Lamborghini: il ritorno a Sanremo e una canzone con Afrojack

L’ereditiera è da qualche giorno sulle pagine dei giornali per una trattativa con Amadeus. Potrebbe infatti tornare sul palco dell’Ariston come co-conduttrice per una sera, proprio come Elodie. Di questo non parla, però nell’intervista ammette di non disdegnare una futura partecipazione al Festival di Sanremo come concorrente: “Perché no? Non è una cosa che vorrei fare ogni anno, al massimo solo un’altra. Poi, magari, ci torno come star internazionale“.

Per essere chiamata come ospite internazionale forse dovrebbe pubblicare almeno un altro grande tormentone a livello mondiale. E chissà che in questo non possa aiutarla il marito Afrojack, uno dei deejay più amati al mondo. All’ipotesi di una loro canzone insieme, Elettra risponde così: “Chi lo sa. Perché no? O perché sì?“. Nell’attesa, ascoltiamo di nuovo Musica:

TAG:
Elettra Lamborghini strillo

ultimo aggiornamento: 05-01-2021


La La Land: le canzoni e i segreti della colonna sonora del film vincitore di 6 Oscar

Le migliori canzoni dei Marilyn Manson