Claudio Baglioni alza il sipario: tutti i duetti di Sanremo 2018

I duetti di Sanremo 2018: Claudio Baglioni piazza il colpo Skin che si esibirà con Le Vibrazioni.

Si avvicina a grandi falcate e soprattutto a inaspettati colpi di scena la prima serata del Festival di Sanremo 2018. Dopo la conferenza stampa di presentazione e le prime indiscrezioni sugli ospiti italiani e internazionali, il padrone di casa Claudio Baglioni ha svelato il sipario su alcuni dei duetti di Sanremo 2018 svelando così la presenza di alcuni degli artisti che infiammeranno il palco dell’Ariston.

I duetti di Sanremo 2018: Skin il fiore all’occhiello di Baglioni

Sono tanti i cantanti esclusi da quest’edizione del Festival della canzone italiana così come sono tanti i personaggi che per svariati motivi hanno declinato l’invito del presentatore e direttore artistico Claudio Baglioni. Il cantautore romano, tuttavia, si è calato perfettamente nei nuovi panni, non si è arreso e ha continuato la sua ricerca riuscendo a strappare i fatidici  di svariati artisti di fama internazionale.

Per quanto riguarda i duetti di Sanremo 2018 c’è sicuramente grande attesa per Skin, che si esibirà con Le Vibrazioni in un incontro culturale e musicale che promette davvero bene. La leader degli Skunk Anansie ha dimostrato nel corso della sua carriera una duttilità fuori dalla norma oltre che una voce invidiabile. Vedremo che cosa nascerà dall’incontro con una band che svaria dal glam al pop senza rinunciare alle chitarre.

Skin
FONTE FOTO. https://www.facebook.com/SkinOfficial/

Altro duetto da non perdere sicuramente è quello che vedrà fianco a fianco Elio e le Storie Tese e i Neri per Caso, due mondi così distanti da poter essere perfettamente complementari. E solo la prova dell’Ariston saprà darci una risposta.

Di spicco anche le performance che vedranno sul palco Red Canzian, Marco Masini e Roby Facchinetti con Riccardo Fogli e Giusy Ferreri. Nomi che hanno fatto la storia della musica italiana.

Tra le altre collaborazioni svelate da Claudio Baglioni abbiamo Alice con Ron, Alessandro Preziosi e Ornella Vanoni, Bungaro e Pacifico, Serena Rossi e Renzo Rubino, Michele Bravi e Annalisa, Anna Foglietta e Luca Barbarossa, Giovanni Caccamo e Arisa, e infine Mario Biondi con i brasiliani Daniel Jobim e Ana Carolina.

Insomma, una serie di nomi di spicco per quanto riguarda il panorama musicale internazionale e nostrano che di sicuro alzeranno il livello della sessantottesima edizione del Festival di Sanremo. E dopo gli annunci ufficiali, le aspettative sono sempre più alte.

I duetti di Sanremo famosi: quelli che hanno fatto la storia recente del Festival

Impossibile a questo punto non immergerci nel mare dei ricordi e andare a ripescare i duetti di Sanremo più famosi della storia recente del Festival.

Nel 1989 Anna Oxa e Fausto Leali hanno emozionato con la loro versione di Ti lascerò, mentre l’anno successivo Amedeo Minghi Mietta hanno conquistato gli italiani con Trottolino amoroso – Vattene Amore che ancora oggi per canzone ed esecuzione resta difficile da eguagliare.

Nel 1995, invece, la scena è tutta per Gianni Morandi e Barbara Cola (i due cantarono In Amore) mentre negli anni 2000 troviamo la coppia Ruggieri-Mirò con Nessuno tocchi Caino (2004).

Questo il video dell’esibizione Minghi-Mietta:

Insomma, i duetti sono sempre stati una parentesi di grande spicco del Festival, e la storia ha saputo regalarci momenti memorabili e di grande livello. Riusciranno quest’anno gli artisti ad eguagliare i loro predecessori? La parola, come sempre, al palco dell’Ariston.

Rimani sempre aggiornato sul mondo della musica, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 19-01-2018

Nicolò Olia