Il grande rapper e producer Dr. Dre è stato ricoverato d’urgena in terapia intensiva per un sospetto aneurisma cerebrale: il messaggio ai fan.

Paura per Dr. Dre. Il Re Mida della West Coast è stato ricoverato d’urgenza nella serata del 4 gennaio per un sospetto aneurisma cerebrale. L’artista è stato portato in ambulanza al Sinai Medical Center di Los Angeles e ricoverato immediatamente in terapia intensiva. Non si conosce ancora la gravità dell’aneurisma, ma la notizia è stata confermata dall’avvocato di Dre, che ha anche diffuso un comunicato attraverso gli account social del grande rapper ex N.W.A.

Dr. Dre ricoverato in terapia intensiva

Paura per il 55enne Dr. Dre. Il rapper e producer di Compton è stato ricoverato in terapia intensiva per un sospetto aneurisma cerebrale. Le sue condizioni di salute appaiono preoccupanti, ma il legale ha provato a tranquillizzare i fan attraverso un comunicato ufficiale pubblicato sui social.

Rapper
Rapper

Queste le parole pubblicate sui social: “Grazie alla mia famiglia, agli amici e ai fan per il loro interesse e i loro auguri. Sto alla grande, e sto ricevendo ottime cure dal mio team medico. Presto uscirò dall’ospedale e tornerò a casa. Un ringraziamento speciale a tutti i grandi professionisti medici del Cedars“. Di seguito il post:

Chi è Dr. Dre

Artista originario di Compton, classe 1965, Dre è stato uno dei pionieri del grande gangsta rap della West Coast tra la fine degli anni Ottanta e gli anni Novanta con il collettivo N.W.A. Il suo nome rimarrà per sempre legato alla storia della musica hip hop però per aver avuto il grande merito di lanciare la carriera del primo grande rapper bianco di sempre, Eminem. In questo momento difficile sono arrivati prontamente gli auguri di alcuni dei suoi colleghi e amici più importanti, tra cui Ice Cube e LL Cool J.

TAG:
Dr Dre strillo

ultimo aggiornamento: 06-01-2021


I Massive Attack combattono per l’ambiente e fanno sul serio.

Grammy Awards 2021: rinviata la cerimonia di premiazione