Diodato candidato al David di Donatello per la Miglior canzone originale: il vincitore di Sanremo se la vedrà con Thom Yorke e Brunori Sas.

Periodo d’oro per Diodato: il vincitore di Sanremo è tra i candidati per il David di Donatello per la Miglior canzone originale. L’artista pugliese potrebbe dunque aggiungere a questo periodo magico della sua carriera anche il principale riconoscimento del cinema italiano.

Il verdetto verrà emesso il 3 aprile durante la serata di premiazione, in diretta su Rai 1. Ma attenzione: la concorrenza non è da sottovalutare. Ecco tutti i candidati.

Diodato candidato al David di Donatello

Dopo aver conquistato un successo straordinario a Sanremo con la sua splendida Fai rumore, Diodato è pronto a sbaragliare la concorrenza anche ai David di Donatello.

L’artista è infatti candidato con Che vita meravigliosa, un brano sofisticato e molto ben costruito, presente nella colonna sonora del film La Dea Fortuna di Ferzan Ozpetek.

Questo il video di Che vita meravigliosa:

David di Donatello: le nomination per la Miglior canzone originale

Oltre a Diodato, in gara per la conquista del premio per la Miglior canzone orignale ci sono altri artisti molto importanti. Ad esempio Aiello, che è in lizza con il brano Festa.

E a proposito di cantautori di origine calabrese, presente anche Brunori Sas, che concorre con il brano Un errore di distrazione, presente nella colonna sonora del film L’ospite di Duccio Chiarini.

C’è poi spazio anche per il rapper partenopeo Ralph P con Rione sanità, e infine una grande star internazionale, Thom Yorke, candidato con il brano Suspirium, presente nella colonna sonora del remake di Suspiria di Luca Guadagnino.

Thom Yorke dei Radiohead
Fonte Foto: https://www.instagram.com/radiohead/?hl=it

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/DiodatoOfficial/

TAG:
Diodato news

ultimo aggiornamento: 19-02-2020


Vasco Rossi annuncia l’arrivo di una nuova canzone sui social

Eric Clapton, Roger Waters e Steve Winwood omaggiano Ginger Baker