Demi Lovato torna a parlare dell’overdose del 2018: ecco le dichiarazioni della popstar, tornata da poche settimane nel mondo della musica.

Demi Lovato ha da poco regalato a propri fan un ritorno in grande stile, con un’emozionante performance ai Grammy 2020 con il brano Anyone. Un’interpretazione che ha confermato il suo ottimo stato di forma, a distanza di quasi due anni dall’overdose del 2018.

Un’overdose che ancora oggi porta alla mente della popstar momenti molto difficili. Ecco le sue dichiarazioni su quel periodo in un’intervista ad Ashley Graham nel podcast Pretty Big Deal.

Demi Lovato parla dell’overdose del 2018

Incredibile a dirsi, secondo Demi la sua overdose fu colpa dello stress derivato dalla dieta e dal troppo allenamento fisico. In quel periodo l’artista si esaurì infatti per cercare di mantenersi in forma.

Queste le dichiarazioni della popstar: “Sono stanca di esaurirmi con l’allenamento e diete estreme. Negli scorsi anni pensavo che stessi guarendo da un disordine alimentare, invece ci stavo assolutamente ricadendo dentro“.

Demi Lovato
Demi Lovato

Demi Lovato confessa lo stress per la dieta

Stando al racconto dell’ex stellina della Disney, che di recente si è battezzata nel Giordano, in quei momenti difficili fu circondata da persone che non l’hanno aiutata, continuando a dirle come avrebbe dovuto essere e come doveva comportarsi.

Mi trovavo in questa situazione e mi esaurivo“, ha confessato Demi, “onestamente penso che tutto questo abbia fatto succedere quello che è successo negli scorsi anni. Io pensavo di essere in via di guarigione quando non lo ero, per vivere tutte queste bugie, cercando di dire al mondo che ero felice, quando non lo ero per niente“.

Di seguito l’emozionante performance della Lovato sul palco prestigiosissimo dei Grammy a inizio 2020. Ecco il video:

TAG:
Demi Lovato people

ultimo aggiornamento: 19-02-2020


Morgan rifiuta l’invito per un’esibizione con Bugo in un festival di Terni

Lady Gaga, selfie senza trucco su Instagram: la cantante è irriconoscibile