David Gilmour torna in Italia con 6 concerti al Circo Massimo
Vai al contenuto

David Gilmour torna in Italia con 6 concerti al Circo Massimo

David Gilmour

David Gilmour, cantante e chitarrista dei Pink Floyd, torna in Italia a settembre con 6 imperdibili concerti al Circo Massimo.

Dopo otto anni di assenza dalle scene italiane, David Gilmour, leggenda del rock, chitarrista e cantante dei Pink Floyd, ha annunciato 6 date al Circo massimo di Roma. Questi eventi, in programma per la fine di settembre e l’inizio di ottobre, non solo segnano il ritorno dell’artista in Italia ma, allo stesso tempo, introducono il pubblico al suo quinto album in studio, “Luck and Strange“, la cui pubblicazione è prevista per il 6 settembre.

David Gilmur in Italia: la location e i biglietti

Il fascino del Circo Massimo, location scelta per l’occasione, aggiunge un ulteriore livello di esclusività ai concerti. Per garantire un’esperienza unica ai partecipanti, è stata pensata la creazione di un’arena appositamente realizzata all’interno dell’area storica, con posti a sedere per tutti.

Questa scelta organizzativa si propone di offrire al pubblico la comodità e l’immersione completa in uno degli spettacoli più attesi dell’anno, circondati dall’incomparabile bellezza di uno dei più celebri siti antichi della capitale italiana.

I biglietti per i concerti potranno essere acquistati a partire dal 17 maggio alle ore 9.00 sul sito di TicketOne. Sono inoltre previste due finestre di prevendita che offriranno la possibilità di assicurarsi biglietti in anticipo. Da mercoledì 15 maggio alle ore 09.00 a giovedì 16 maggio alle 23.59, gli iscritti a virginradio.it riceveranno un codice che permetterà loro di acquistare fino a 4 biglietti su TicketOne.

Preordinando il nuovo album Luck and Strange, dal 10 maggio fino al 16 maggio ore 18.00, si potrà invece ricevere nei giorni successivi una mail con un codice che consentirà di accedere alla presale aperta il 15 e 16 maggio.

“Luck and Strange”: Un Nuovo Capitolo Musicale

Chitarra rock and roll
Chitarra rock and roll

Il nuovo album di David Gilmour, “Luck and Strange”, rappresenta il culmine di un’intensa fase creativa iniziata durante la pandemia. Frutto di cinque mesi di lavoro tra Brighton e Londra, questa nuova opera vede la collaborazione di vari artisti di spicco, inclusi nomi noti come Guy Pratt e Tom Herbert al basso, e batteristi del calibro di Adam Betts, Steve Gadd e Steve Di Stanislao.

Importante menzionare anche il contributo nel brano “Luck and Strange” di Richard Wright, compianto tastierista dei Pink Floyd, che conferisce all’album un legame diretto con il passato musicale di Gilmour. L’album, anticipato dal singolo “The Piper’s Call“, contiene un’ampia gamma di riflessioni sull’esistenza, focalizzandosi in particolare sulla tematica della mortalità, come evidenziato dalle parole di Gilmour e della sua storica collaboratrice Polly Sampson.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

Concerti Rock

ultimo aggiornamento: 13 Maggio 2024 15:07

Irama presenta in anteprima il nuovo singolo: “Galassie”