Dargen D’Amico presenta il suo nuovo progetto discografico, un viaggio musicale attraverso la società contemporanea.

In concomitanza con la sua partecipazione alla 74ª edizione del Festival di Sanremo con il brano “Onda Alta”, il talentuoso rapper e produttore italiano, Dargen D’Amico, è pronto a stupire il pubblico con il suo nuovo album “Ciao America”. Un progetto che impersona la società attuale, distinta da dubbi e incertezze.

Dargen D'Amico

“Ciao America”, uno spaccato della realtà attuale

Il nuovo progetto discografico di Dargen D’amico verrà pubblicato il 2 febbraio sotto l’etichetta Island Records. “Ciao America” si presenta come uno spaccato della società contemporanea, una fotografia dei giorni nostri, caratterizzati da poche certezze che si fondono a troppi dubbi e contraddizioni dolorose.

Il lavoro creativo di Dargen ha sempre affrontato il tentativo di dare un ordine al vortice di pensieri della mente umana, spaziando tra temi di attualità con un tocco ironico e riflessivo. L’album è il risultato di un’instancabile ricerca artistica che attraversa vari generi musicali, dall’elettronica al pop, fino alla musica classica. Il rapper dimostra ancora una volta la sua capacità di mescolare la musica tradizione musicale con sonorità sorprendenti, giocando con il significato delle parole.

I successi passati di Dargen D’amico

Ormai al centro del vortice musicale, Dargen D’amico può dirsi soddisfatto del grande successo raggiunto oggi. Nella sua carriera artistica ha pubblicato ben 10 album, contribuendo a cambiare la storia dell’hip hop italiano con opere rivoluzionarie come “Musica senza musicisti” (2006) e “Di vizi di forma virtù” (2008).

Nel suo percorso musicale però, Dargen D’Amico è stato anche affiancato da artisti di spicco, come Fedez, Fabri Fibra, Marracash, Rkomi, Benny Benassi, Enrico Ruggeri, 883 e Tedua. Proprio con il marito della Ferragni è entrato a far parte anche nel panorama televisivo, nel ruolo di giudice di X Factor, sia nel 2022 che nel 2023.

Il suo ultimo disco, “Ciao America”, arriva a distanza di due anni dal successo del precedente album “Nei Sogni Nessuno È Monogamo”, certificato Disco D’Oro. L’album includeva la hit “Dove si balla”, che ha ottenuto sei volte il Disco di Platino e ha segnato il debutto di Dargen all’Ariston nel 2022. Solo due anni dopo, lo rivediamo alla kermesse del 2024.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 30 Gennaio 2024 11:13


“Sinceramente”, il significato del brano di Annalisa in gara a Sanremo 2024

“La noia” di Angelina Mango: un inno alla vita a ritmo di cumbia