Red Canzian è uscito dalla terapia intensiva. Le sue condizioni migliorano, e sui social Roby Facchinetti lancia un messaggio ai fan dei Pooh.

Red Canzian ci ha fatto prendere un bello spavento, ma il peggio sembrerebbe alle spalle. Ne è convinto anche un suo grande amico, Roby Facchinetti, che sui social ha voluto tranquillizzare i fan e mandare un messaggio al suo grande amico. Negli scorsi giorni l’ex bassista dei Pooh era stato ricoverato a causa di un’infenzione molto seria. Trasferito in terapia intensiva per motivi precauzionali, è riuscito a superare il momento più duro. Adesso le sue condizioni stanno pian piano migliorando, e tutti i suoi amici più cari gli mandano un abbraccio per incoraggiarlo. Supererà anche questa e tornerà più forte di prima!

Come sta Red Canzian?

Atteso dalla prima assoluta del suo Casanova Opera Pop, l’artista aveva dovuto disertare l’appuntamento per un’infezione che lo ha costretto a un ricovero improvviso. Portato per precauzione in terapia intensiva, Red ha passato momenti molto duri, riuscendo però a superare la tempesta.

Red Canzian
Red Canzian

Stando a quanto riferito da persone a lui vicine, adesso il cantautore è in lento ma certo miglioramento. Uscito dalla terapia intensiva, non ha più febbre, ma resta sotto controllo. Anche perché non sono ancora chiare le cause che hanno portato a questa infezione. E bisogna ricordare che nel 2015 Canzian aveva sofferto per una disseccazione aortica, che gli aveva fatto rischiare la vita.

Red Canzian in ospedale: il messaggio di Roby Facchinetti

In questi giorni di grande trepidazione, è intervenuto anche uno dei suoi più cari amici, Roby Facchinetti, che con lui ha condiviso una vita all’interno dei Pooh. Molti dei fan della band hanno chiesto infatti a lui informazioni sullo stato di salute di Red, e il tastierista ha voluto rispondere a tutti tramite un lungo post dedicato proprio al grande amico: “Ha avuto una forma infiammatoria molto seria, che grazie a Dio ha superato benissimo. Ora avrà bisogno di un periodo di convalescenza perché possa ritornare molto presto alla sua meravigliosa vita di sempre“.

Dopo aver tranquillizzato tutti sulle condizioni del bassista veneto, Roby ha voluto rivolgersi direttamente a lui, per mandargli un messaggio d’incoraggiamento: “Ciao Red, hai dimostrato ancora una volta di essere un vero guerriero. Ti abbracciamo forte, ti vogliamo bene!“.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 18-01-2022


“Non ci riesco più”: Nek confessa il suo dramma

Tremendo lutto per Fabio Rovazzi: “Mi mancherai, ti voglio immensamente bene”