Nell’ultimo periodo l’economia del nostro paese sta attraversando una fase notevolmente critica, soprattutto a causa della situazione pandemica che ha colpito tutto il mondo

Tantissime attività commerciali sono state costrette a chiudere e hanno avuto grandissimi problemi legati alle costanti tasse e spese da pagare.

Il settore della musica, in particolar modo, ha subito notevoli perdite, i negozi di strumenti musicali sono stati travolti dalla crisi e in moltissimi sono stati costretti a chiudere definitivamente. Per la maggior parte delle attività commerciali si è trovata la soluzione di poter vendere online, attraverso il proprio sito e-commerce, ciò ha agevolato le vendite e in parte, ha influito positivamente sull’economia.

strumenti musicali

Acquistare strumenti musicali online

Gli acquisti online durante questo periodo, come abbiamo già detto, sono in costante crescita, sono sempre di più i siti e-commerce che vendono i loro prodotti su internet, in qualsiasi settore. Anche per l’acquisto di strumenti musicali la maggior parte delle persone si sta rivolgendo agli shop online, non potendo recarsi fisicamente all’interno dei negozi.

Inizialmente, lo shopping online non era visto di buon occhio da tutti, alcune persone preferivano acquistare dal vivo i loro strumenti musicali, valutandone la qualità, le capacità e il prezzo. Ora invece, si procede con l’acquisto online con maggiore sicurezza, affidandosi sempre a siti professionali e specializzati nel settore. Uno degli elementi che gli utenti apprezzano è la possibilità, dopo l’acquisto, di controllare e monitorare il percorso del proprio pacco, prima che questo giunga a destinazione.

A questo proposito, esistono dei portali internet che permettono a tutti gli utenti di controllare lo stato di spedizione del pacco, ad esempio, grazie a vova post tracking è possibile ricevere informazioni riguardo alla posizione specifica della merce e ai tempi che mancano per la consegna.

Attraverso queste piattaforme online, quindi, i corrieri forniscono importanti dettagli sullo stato della spedizione e gli utenti si sentono maggiormente sicuri. Ovviamente, a seconda della tipologia di strumento musicale, esistono variazioni di prezzo sulle spedizioni, è naturale che i tempi e i costi di consegna saranno brevi e minori se si tratta di uno strumento di piccole dimensioni che non ha un peso eccessivo.

La crisi dei negozi di strumenti musicali

Secondo alcuni dati statistici si è riscontrato un grande declino per questo settore commerciale, dagli studi è emerso che circa il 40% dei negozi musicali rischiano la chiusura definitiva. Già di base il settore della vendita di strumenti musicali è abbastanza ristretto e di nicchia, quindi, anche prima dell’emergenza Covid era in bilico.

Attualmente, però la situazione sembra essere peggiorata e con la chiusura dei negozi, tantissimi dipendenti purtroppo hanno perso il lavoro, per non parlare dei proprietari dei locali commerciali, che non riescono a sostenere tutte le varie spese economiche della loro attività. Purtroppo, come la maggior parte delle attività commerciali, anche quella relativa alla vendita degli strumenti musicali sta subendo gli effetti disastrosi di questa crisi economica. Nell’ultimo periodo, però, moltissimi negozianti hanno tentato di percorrere una strada alternativa nell’attesa che la situazione possa cambiare.


I migliori concerti da godersi quest’estate viaggiando dall’aeroporto di Fiumicino