Collisioni, annunciati al Festival anche i Modà e Niccolò Fabi

Dopo aver ufficializzato i Negramaro, l’organizzazione del Festival Collisioni ha annunciato la presenza dei Modà e di Niccolò Fabi.

Dopo aver annunciato i Negramaro, gli organizzatori di Collisioni, il Festival che andrò in scena a Barolo nel mese di luglio, hanno ufficializzato la presenza dei Modà e di Niccolò Fabi. Il gruppo capitanato da Kekko Silvestre è l’unica band ad avere conquistato nella carriera un disco di diamante. Oltre quattro milioni di dischi venduti, e quattro dischi di platino: ai Modà toccherà aprire il Festival Collisioni il 14 luglio 2016, unica tappa oltre al doppio concerto di San Siro di giugno. Non è l’unico annuncio, visto che anche Niccolò Fabi farà parte del grande parterre di ospiti che suoneranno nella località delle Langhe.

Domani il nuovo disco di Niccolò Fabi

Il cantautore salirà sul palco il 18 luglio: sarà l’occasione per suonare live i brani del suo nuovo album, Una somma di piccole cose, disponibile da domani, 22 aprile. Si tratta di un ritorno da solista dopo il bel progetto portato avanti insieme a Daniele Silvestri e Max Gazzè, quello che aveva portato alla pubblicazione di Ecco e Il Padrone della Festa.

Il nuovo album è già stato anticipato dai brani Una somma di piccole cose, Ha perso la città e Facciamo finta, tre dei nove inediti presenti nel disco. A maggio Fabi sarà in tour nei teatri, antiteatri, auditorium e piazze storiche, prima dell’appuntamento a Barolo del 18 luglio.

Le star già confermate al Festival Collisioni di Barolo

Oltre ai Modà e a Niccolò Fabi, ospiti già annunciati di Collisioni sono Elton John (venerdì 15 luglio), Mika (domenica 17 luglio) che è già sold out, Marco Mengoni (sabato 16 luglio) e i Negramaro (lunedì 18 luglio). Non solo musica, visto che il Festival ospiterà un ricco programma che prevede la presenza di premi Nobel, registi e altre personalità del mondo della cultura.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 21-04-2016

Ivana Crocifisso