I due artisti hanno da poco pubblicato un album in collaborazione intitolato “Love Bars”: ieri ha debuttato a Gonzaga il Lovebars Tour 2024.

Il duo formato da Coez e Frah Quintale ha debuttato ieri al PalaUnical di Mantova con il Lovebars Tour 2024. Il videowall del concerto riportava la scritta “Lovebars” su due livelli diversi e le singole lettere erano composte di immagini che mostravano i due artisti e la band che li ha accompagnati durante la serata. Prima che si accendesse la musica i due cantanti hanno specificato: “Le band sono divise a metà ma ci vogliamo tutti bene. La prima parte del concerto è dedicata a Lovebars“.

Coez e Frah Quintale: il tour

Il loro album “Love Bars” è uscito a settembre 2023 ed ha riscosso immediatamente un ottimo successo a livello nazionale. Nel 2024 i due artisti indie-rap saranno nei palazzetti di tutta Italia con il loro tour promozionale. I concerti sono prodotti e organizzati da Vivo Concerti. Il tour ha già registrato 3 sold out: non ci sono più biglietti per la data del 18 gennaio a Napoli, del 27 gennaio a Roma e per quella del 29 gennaio a Milano.

“Love Bars”: un album di successo

Possiamo senza dubbio dire che la decisione dei due artisti, Coez e Frah Quintale, di collaborare insieme è stata molto fortunata. Il disco infatti è stato certificato disco d’oro e contiene brani che hanno raggiunto notevole successo di pubblico: uno dei più ascoltati è “Alta marea”, pezzo che è stato certificato doppio disco di platino e che è stato tra le canzoni più riprodotte in radio durante l’estate. Anche “Che colpa ne ho”, altro brano molto amato, ha raggiunto il primo posto nella classifica radio Earone, mentre “Lovebars”, la canzone che dà il titolo all’album, è stata certificata disco d’oro: il suo sound è diventato virale su TikTok. Il singolo “Terra bruciata”, inoltre, è ora disponibile in rotazione radiofonica.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 12 Gennaio 2024 17:02


Club Dogo: annunciata la data del concerto a San Siro

Gianna Nannini ritorna con “Silenzio”, il singolo che anticipa l’ultimo album