Lord of the Lost: la carriera, la vita privata e tutte le curiosità sul gruppo metal tedesco protagonista all’Eurovision.

Punta sul metal la Germania all’Eurovision 2023. A rappresentare il paese teutonico a Liverpool, dopo anni di grandi delusioni, ci saranno i Lord of the Lost, che non sono una band nata ieri, ma un gruppo con una solida esperienza alle spalle. Scopriamo insieme alcune curiosità sulla carriera di questa formazione pronta a sorprendere tutti gli appassionati.

Chi sono i Lord of the Lost

I Lord of the Lost sono Chris Harms, detto The Lord (voce, chitarra e violoncello), Class Grenayde, Gared Dirge, Pi Stoffers e Niklas Kahl. Formazione fondata da Harms insieme ad alcuni amici ad Amburgo, nel 2007, ha debuttato nel 2009 con il singolo Dry the Rain, che ha anticipato l’uscita dell’album Fears del 2010.

Strumenti musicali
Strumenti musicali

Protagonista fin da subiti di alcuni importanti concerti in giro per l’Europa, il gruppo ha subito diverse variazioni di line up nel corso degli anni, fino a trovare una certa stabilità negli ultimi anni. Nonostante i cambiamenti interni, non hanno però mai smesso di scrivere nuova musica e di pubblicare nuovi album, con una grande continuità.

Leggi anche
Chi sono i Let 3, la band fiumana protagonista all’Eurovision 2023

Dopo aver pubblicato l’album Judas, nel 2021, la loro carriera è proseguita senza sosta con Blood & Glitter, nuovo album pubblicato sul finire del 2022. Un lavoro che gli ha permesso di essere scelti come rappresentanti della Germania al prossimo Eurovision Song Contest di Liverpool con la title track. Di seguito il video ufficiale del brano:

La discografia in studio

2010 – Fears

2011 – Antagony

2012 – Die Tomorrow

2014 – From the Flame Into the Fire

2016 – Empyrean

2018 – Thornstar

2021 – Judas

2022 – Blood & Glitter

Sai che…

– Il genere musicale della band tedesca è molto vario: si va dal rock gotico alla musica industriale, con riferimenti a Rammstein, Marilyn Manson, Nine Inch Nails ma anche Lady Gaga.

– Il progetto inizialmente doveva chiamarsi Lord, ma la band decise di modificare il nome per evitare problemi con i Lordi e i The Lords.

– Sono potuti partire in tour negli Stati Uniti qualche anno fa grazie a una raccolta fondi.

– Su Instagram i Lord of the Lost hanno un account da decine di migliaia di follower.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 15 Marzo 2023 11:12


Chi è Victor Vernicos, cantante greco protagonista all’Eurovision

Le parole della musica: cosa significa beat?