Chi sono i The Struts, la band di Body Talks: carriera e cantante

Chi sono gli Struts, la band che ha rivitalizzato il glam rock

The Struts: la carriera e le curiosità sul gruppo di Luke Spiller che ha rivitalizzato il glam rock portandolo a successi straordinari.

Per alcuni sono gli eredi dei Queen, per altri sono una delle tante band che negli ultimi anni stanno cercando di ridare vitalità a un genere, il rock, che non se la sta passando particolarmente bene. Quel che è certo è che gli Struts nell’attuale panorama musicale sono una realtà che è riuscita a farsi notare e a far parlare di sé.

Andiamo alla scoperta di questi nuovi paladini del glam rock.

Chi sono i The Struts

Il cantante dei The Struts, Luke Spiller, ha fondato la band insieme al chitarrista Adam Slack nel 2009. A quanto pare, il carismatico leader, stanco di frequentare l’Università, decide d’un tratto di lasciare la sua città natale, Bristol, per trasferisi a Derby e dedicarsi alla musica.

The Struts
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/thestruts

Con Slack scrive canzoni per circa un anno, prima di debuttare sul palco con il proprio repertorio. Nel 2012 si uniscono alla band il bassista Jed Elliott e il batterista Gethin Davies.

Con questa nuova formazione, gli Struts debuttano con il singolo I Just Know, che raggiunge un buon successo diventando anche colonna sonora di una campagna pubblicitaria di Primark.

Se la musica in studio gli permette di formarsi il loro primo pubblico di appassionati, è dal vivo che gli Struts sembrano fare davvero sfaceli. Il carisma e l’energia di Luke Spiller è travolgente, e gli permette di farsi notare anche da alcune band storiche come gli Stones.

La loro carriera subisce un’impennata nel 2014: ad aprile lanciano il loro primo EP, Kiss This, e a luglio danno alle stampe il primo vero album, Everybody Wants, per la Universal. Il successo è grandissimo e gli Struts diventano una delle realtà più importanti del nuovo rock e glam rock. Nel 2018 hanno pubblicato il loro secondo album, Young and Dangerous. Di seguito il video di Primadonna Like Me:

Sai che…

-Gli Struts sono diventati negli ultimi anni dei veri paladini del glam rock, ma nel loro stile confluiscono anche elementi alternative e indie.

-Nel 2014 hanno aperto un concerto dei Rolling Stones allo Stade de France di Parigi.

-Il nome del gruppo è stato consigliato dal manager di Spiller, e si riferisce alla sua attitudine sopra e sotto il palco (to strut vuol dire pavoneggiarsi).

-Cosa c’entrano gli Struts con i Queen? Poco o niente. Ovvio che la band di Spiller si ispiri a Freddie e soci, ma la cosa più grande che hanno in comune Luke e il cantante nativo di Zanzibar è… lo stilista. Nel 2014 il frontman degli Struts ha infatti scelto di farsi abbigliare da Zandra Rhodes, celebre per aver concepito molti dei capi di vestiario indossati da Mercury.

-Su Instagram gli Struts hanno un account ufficiale da oltre 150mila follower.

Di seguito il video di Body Talks, una delle canzoni degli Struts più famose:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/thestruts

ultimo aggiornamento: 29-10-2019